Top e Flop di Salisburgo-Napoli

Il Napoli non convince ma vince.
È un Napoli molto sottotono nei primi 45 minuti di gara.
Dopo le dichiarazioni cocenti del presidente azzurro su Callejón e Mertens essi lo rispondono in campo.
Infatti la prima marcatura azzurra porta i nomi di entrambi i giocatori in questione assist del primo e gol del secondo.
Il Salisburgo però reagisce bene alla rete del vantaggio partenopeo, con Meret che si supera in più di un occasione.
Al 40’ Malcuit commette un fallo in area di rigore ed Håland, bomber norvegese, realizza l’1-1.
Nei secondi 45’ è una partita pazza.
Mertens al 64’ raddoppia superando Maradona ma il gigante norvegese del Salisburgo pareggia subito.
Entra il capitano e da vero leader, porta in vantaggio i suoi e pace fatta con Ancelotti.
LE PAGELLE:
Alex Meret:7.5, partita impressionante del ragazzo italiano.
Il portiere sale in cattedra e porta i suoi alla vittoria.
Kevin Malcuit:5.5, ingenuità pazzesca sul calcio di rigore del Salisburgo.
Suo l’assist che porta al vantaggio azzurro.
Kalidou Koulibaly:6, nella chiusura di gara fa chiusure da grande difensore.
Soffre molto Håland nella prima fase di gara con il norvegese che non trova la rete a causa di grandi parate di Alex Meret.
Sebastiano Luperto:6.5, Ancelotti lo dichiara come il simbolo di questa vittoria e noi approviamo.
Anche lui, nella prima fase, soffre Håland.
Giovanni Di Lorenzo:6, gioca di nuovo a sinistra ed è di nuovo costretto a rimanere bloccato dietro.
Va in difficoltà con le fughe di Daka.
Josè Callejón:6.5, lo spagnolo è sempre sufficiente o anche al di sopra.
Oggi assist e partita da gran giocatore.
Non lasciatelo partire!
Allan:5.5, in uscita rischia di perdere molti palloni e questo al 16’ stava per causare molti problemi alla retroguardia azzurra.
Fabiàn Ruiz:6, lo spagnolo da molta qualità in mezzo al campo.
Va vicino anche al gol nella ripresa.
Piotr Zielinski:5.5, il polacco è apparso molto sottotono oggi e sempre lontano dal centro del gioco.
Puó fare di più.
Hirving Lozano:5, il messicano continua a non ingranare ed alla sua terza partita europea con la maglia azzurra continua a non trovare la rete.
Dries Mertens:8, dopo le dichiarazioni di ADL il belga risponde con una doppietta superando anche il Re di Napoli.
Non provate a lasciarlo andare via.
Eljif Elmas:S.V
Lorenzo Insigne:7, entra e zittisce i tifosi austriaci.
Pace fatta con Carlo e gol decisivo.
Fernando Llorente:S.V
Carlo Ancelotti:6, adopera scelte rischiose ma che lo ripagano con una bella vittoria.
Avanti tutta, Napoli c’è!

Gennaro Del Vecchio

1 Comment

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search