Cinque domande per Carlo Ancelotti (sperando che ci risponda)

Noi di ParoladelTifoso.it non amiamo criticare a prescindere. Qualsiasi riflessione è fatta in modo costruttivo e per il bene del Napoli. La stima che proviamo nei confronti del tecnico azzurro ci ha spinti a porgli le seguenti domande

Amiamo Napoli, siamo legati da un filo emotivo troppo forte sia alla città che alla squadra di calcio che la rappresenta. Proprio per questo, ogni qual volta scriviamo della maglia azzurra, facciamo fatica a restare obiettivi. Ma è questo il nostro dovere e proviamo a farlo ogni giorno. 

Le nostre critiche hanno un solo obiettivo: far emergere le criticità di società e squadra affinché si possano risolvere. La nostra aspirazione è avere un Napoli vincente e capace di diventare un top club in Europa. Proprio per questo abbiamo trovato paradossale la scelta del presidente Aurelio De Laurentiis di ingaggiare un allenatore come Carlo Ancelotti.

Così come abbiamo trovato ancora più strano il fatto che “Re Carlo” abbia accettato di sedersi sulla panchina azzurra. E proprio perché ammiriamo l’Ancelotti uomo e professionista, abbiamo ritenuto giusto porgli delle domande che con le dovute risposte chiariranno il futuro della SSC Napoli. Quest’ultima non è all’altezza di un tecnico come lui, perciò abbiamo posto delle argomentazioni di fondamentale importanza per la crescita del club.

– Ci sono progetti davvero concreti per investimenti in strutture sportive, come il centro di allenamento e lo stadio?

– Quali potrebbero essere le altre strade per aumentare il fatturato della SSC Napoli basato soltanto su plusvalenze, diritti tv e qualificazioni in Champions?

– Che fine ha fatto la famosa “scugnizzeria” tanto decantata dal presidente De Laurentiis e mai realizzata?

– Come far crescere una società a conduzione familiare e bisognosa di nuovi profili dall’elevato grado di competenza e professionalità?

– Sono previsti sviluppi in settori come quelli del marketing e della comunicazione per i quali il Napoli ha evidenti lacune?

Abbiamo il sospetto che questi interrogativi resteranno senza riposta. Ma crediamo che in un modo o nell’altro arriveranno al destinatario. Come si dice, la speranza è l’ultima a morire. In ogni caso ringraziamo a prescindere Ancelotti per la sua disponibilità. Siamo consapevoli del fatto che le sue riposte renderebbero grazia al Napoli, all’informazione libera, ai tifosi azzurri e alla sua splendida carriera di allenatore.

Andrea Aversa

4 Comments

  • fresh shop cc
    2 mesi ago Reply

    492830 146915An interesting discussion is worth comment. I believe which you ought to write regarding this topic, it may well not be a taboo subject but normally persons are too few to chat on such topics. To one more location. Cheers 990119

  • ถาดกระดาษ
    4 settimane ago Reply

    226831 590615I ought to appear into this and it would be a difficult job to go over this completely here. 174968

  • สล็อตวอเลท
    3 settimane ago Reply

    759450 242441Awesome read , Im going to spend much more time researching this topic 394694

  • what are cc dumps pin
    2 giorni ago Reply

    710998 344246I will appropriate away grab your rss feed to remain up to date on any succeeding articles you may write 778430

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search