Top e Flop di Napoli-Verona

Nei primi 30 minuti è un Verona che gioca a fare il Napoli.

Infatti in più di un’occasione va vicino al vantaggio ma Meret non è della stessa idea.

La musica cambia quando Fabián trova Milik che alla prima occasione importante sigla la rete dell’1-0 con un bel tap-in.

Nella seconda parte di gara il Napoli da continuità alla sua prestazione.

Insigne sfiora il raddoppio ma poi fa l’assist per il centravanti polacco per andare sul 2-0.

All’83’ il Napoli va vicinissimo al 3-0 con Llorente prima e un palo di Mertens su ribattuta.

LE PAGELLE:

Alex Meret:7, da tanta sicurezza all’intera squadra, guida il reparto difensivo e si rende essenziale nella tripla parata.

Kevin Malcuit:6.5, si fa sentire in entrambi le fasi.

Rischia sulla spina su Salcedo ma fortunatamente per il Var non è rigore.

Kostas Manolas:6.5, fa una grande chiusura nel secondo tempo su Veloso.

Per il resto, controlla la partita nel migliore dei modi.

Kalidou Koulibaly:6.5, nella prima parte fa molta difficoltà, poi si sveglia il Napoli ed insieme anche lui.

Giovanni Di Lorenzo:6.5, destra o sinistra non fa differenza.

Josè Callejón:6.5, rinnovate il contratto a quest’uomo.

Gioca, fa giocare e si rende sempre partecipe su ogni azione.

Allan:6, lotta e carica la squadra, insieme a Fabián accende la luce in mezzo al campo.

Fabiàn Ruiz:7, dopo i primi 30 minuti dipinge calcio.

Va vicino al gol con un destro a giro ma Silvestri respinge lontano.

Amin Younes:5.5, il tedesco molto sottotono e fuori dagli schemi della squadra ma il tutto può essere comprensibile dato che per lui è stata la prima partita da titolare in stagione.

Arek Milik:8, fa un gol d’anticipo poi dopo non sbaglia niente più.

Il secondo è da vero attaccante.

Lorenzo Insigne:6.5, come tutta la squadra, primi 30’ da dimenticare.

Dopo, diventa come sempre il regista offensivo azzurro andando anche vicino al gol.

Piotr Zielinski:6.5, entra bene in partita e da una sua azione viene propiziato il calcio di punizione sul quale Milik poi raddoppia.

Dries Mertens:6, entra, da come sempre l’anima ed è anche sfortunato colpendo un palo interno.

Fernando Llorente:S.V

Carlo Ancelotti:6, cambia qualcosa ed alcuni giocatori sempre fuori ruolo.

Di questo la squadra ne risente, ma porta a casa 3 punti importanti.

Gennaro Del Vecchio

3 Comments

  • party card games
    3 mesi ago Reply

    532354 652709dog grooming may be the specialty of my sister, she actually loves grooming every dog in our house 931285

  • scooters in st pete beach
    3 mesi ago Reply

    521905 296205You should take part in a contest for among the top blogs on the web. I will suggest this web site! 531962

  • home mushroom kits australia
    3 settimane ago Reply

    166700 191523Where else may just anybody get that type of information in such an ideal manner of writing? 225270

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search