La partita con più gol nella storia…

process149-0. Così si concluse la partita tra l’AS Adema e il SO de l’Emyrne ha avuto luogo durante il campionato del Madagascar, il 31 ottobre 2002. A vincere fu l’AS Adema, aiutato decisamente dalla squadra avversaria, che, per protestare contro una decisione discutibile dell’arbitro nella gara precedente, iniziò a segnare nella propria porta. Il risultato è comunque incredibile: più di un gol al minuto!

L’allenatore del SO de l’Emyrne Ratsimandresy Ratsarazaka venne, per l’accaduto, squalificato per tre anni ed alcuni giocatori della squadra furono squalificati fino alla fine della stagione. La gara è entrata nel guinnes anche come la partita con il maggior numero di autogol.

Pazza esultanza con la motosega per un giocatore del Portland Timbers

I Portland Timbers sono una squadra di calcio americana proveniente dalla città di Portland (nell’Oregon) che attualmente milita nella Major League. Questa squadra nacque nel 1975 e si sciolse nel 1982, anni in cui partecipò alla North American Soccer League, ossia la prima lega americana di prima divisione; in seguito tra il 1989 e il 1990 partecipò all’ American Professional Soccer League prima di sciogliersi nuovamente e venir rifondato definitivamente nel 2001. 

I Portland Timbers attuali, analogamente a quelli che militarono nella NASL dal 1975 al 1982, giocano le loro gare interne al PGE Park, uno stadio di proprietà della municipalità di Portland idoneo a ospitare incontri di baseball, football americano e, ovviamente, calcio. Dotato di due tribune laterali coperte, ha una capacità variabile da circa 20.000 a poco più di 23.000 posti a seconda degli eventi che ospita. La gestione dello stadio è affidata alla Beavers PLC, la franchigia che possiede sia i Timbers che la squadra di baseball dei Portland Beavers.

PORTLAND, OR - APRIL 17: at JELD-WEN Field in Portland, OR on April 14, 2011. (Tibby McDowell/Portland Timbers)

I colori del club sono il verde e il bianco, come quelli civici di Portland. L’ascia da boscaiolo rappresentata nel logo della squadra simboleggia l’industria del legname, ossia una della attività principali dell’Oregon.Proprio riguardo a ciò, la particolarità di questo team è che ad ogni gol segnato il falegname Timber Jim, divenuto anche mascotte della squadra, taglia un pezzo di tronco posto tra la tifoseria e il campo.

Nella partita casalinga contro i Seattle Sounders l’attaccante nigeriano Fanendo Adi ha deciso di sostituire la mascotte nel consueto rito di esultanza dopo aver segnato la rete del vantaggio al 74′: ha impugnato lui stesso la motosega e l’ha sollevata per la folla in festa, mandando in visibilio i tifosi. Chissà se mai qualche altra squadra di calcio riuscirà ad inventarsi un esultanza più stravagante di questa.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search