Zerbin: “Ho ripagato la fiducia del Napoli. Devo ancora realizzare ciò che sta succedendo”

Zerbin: “Ho ripagato la fiducia del Napoli. Devo ancora realizzare ciò che sta succedendo”

Foto: Twitter Napoli
Zerbin: “Ho ripagato la fiducia del Napoli. Devo ancora realizzare ciò che sta succedendo”

Alessio Zerbin, esterno d’attacco del Napoli nell’ultima stagione in prestito al Frosinone, ha rilasciato delle dichiarazioni al termine di Italia-Ungheria ai microfoni di RaiSport. Le sue parole:

Dalla Serie D all’esordio in Nazionale: “E’ stato un percorso lungo e molto tortuoso. Sono contento di essere qua, è un onore, non me l’aspettavo. Solo due anni e mezzo fa ero in questo stadio, solo che era in Serie C. Essere in nazionale è un sogno che si avvera. Ogni piccolo ragazzo che gioca a calcio sogna questo momento“.

Hai fatto tanti gol al Frosinone tagliando da sinistra a destra: “E’ un momento che non riesco ancora a percepire e a godermelo bene, non sto capendo cosa sta succedendo. Per le caratteristiche sono migliorato tanto in fase di realizzazione, ci abbiamo lavorato tanto col mister quest’anno e e si sono visti i frutti di questo lavoro. Prima facevo un po’ di fatica in fase realizzativa“.

Il tuo agente ha dovuto insistere con il Napoli?
“Furio Valcareggi mi vuole un bene incredibile. E’ vero che c’è stata una trattativa più lunga del solito quando sono andato al Napoli, ma la fiducia di Giuntoli è stata grande fin da subito. Credo che da parte mia l’ho ripagato nel miglior modo possibile“.

Cosa ti ha detto Mancini?
“Niente. Di divertimi, di andare in campo ed essere me stesso. Mi sono divertito“.

LEGGI ANCHE

1 – Fantacalcio: i nostri consigli per la 12a giornata

2 – Napoli al…femminile: la partita delle polemiche

3 – Top e Flop Napoli-Torino: Osimhen decisivo, Rrahmani imperioso

4 – Spospola l’hashtag “Ancelottiout”: è arrivato il momento per ‘Re Carlo’ di farsi da parte?

5 – Scuffet: dall’etichetta di ‘nuovo Zoff’ al trasferimento all’Apoel Nicosia

6 – FIFA, eFootball e due nuovi videogiochi: ecco tutte le novità nel mondo del calcio virtuale

7 – La storia di Messias: da corriere alla Champions League

8 – Puma, lanciate le maglie senza logo: meglio così?

9 – Napoli attento a non esaltarti troppo

10 – Leo Messi sarà il primo calciatore pagato con i PSG Fan Token: ecco di cosa si tratta

11 – Bayern Monaco-Sambenedettese: il gemellaggio che non vi sareste mai aspettati

12 – Rosario Central-Newell’s Old Boys, una rivalità forte quanto ‘sconosciuta’

13 – Olimpiadi: dalle polemiche di Tokyo 2020, alla mancata partecipazione della Nazionale italiana di calcio

14 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

15 – Under 21- Scopriamo chi è Youssef Maleh, il talentino che ha portato in vantaggio la squadra contro la Svezia U21

16 – Galtier: dalla lunga gavetta alla vetta della Ligue 1

17 – Vincenzo Italiano: dalla Serie D al contatto con grandi club in 4 anni

18 – Damsgaard: la sorpresa di Euro2020

19 – Danimarca: l’outsider tra le semifinaliste di Euro2020

20 – Calcio e sostenibilità, un binomio che si diffonde sempre di più

21 – Perché l’Olanda continua a fallire?

22 – Dalla Serie B alla A, la finale playoff che non ti aspetti

23 – La favola di Pessina: in 4 anni, dalla Serie B con lo Spezia al gol agli Europei

24 – Quanto guadagnano i calciatori andando in Nazionale?

Zerbin: “Ho ripagato la fiducia del Napoli. Devo ancora realizzare ciò che sta succedendo”

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search