Ultras Appeal, il culto del caffè Borghetti

Ultras Appeal, il culto del caffè Borghetti

Ultras Appeal, il culto del caffè Borghetti

Quello tra cibo e calcio è un connubio storico, da sempre tramandato di generazione in generazione. Sport ed alimentazione, inevitabilmente, camminano di pari passo; due componenti che non possono fare l’una a meno dell’altra. Attenzione, però, a pensare che solamente gli sportivi siano coinvolti in questo magnifico rapporto duplice.

Alimenti e bevande hanno costruito la propria fortuna, infatti, esibendosi ai numerosi e generosi pubblici, i quali si sono prestati con tutta la loro passione e veracità a questo culto.

Ogni pre partita che si rispetti, così come il post ed il durante, è caratterizzato da alcuni protagonisti principali; tra questi ricade ad honorem il famoso panino alla piastra sfornato dai camioncini, oppure quello “take away” fatto in casa; d’altro canto, invece, è impossibile non citare l’icona del Borghetti, un fantastico caffè al liquore che ha origini molto antiche.

Questo famosissimo caffè nacque nel 1860 ad Ancona, ad opera del Sig. Ugo Borghetti, proprietario di un bar chiamato “Caffè Sport” (facile immaginare da dove nasca questo longevo legame). Quest’invenzione acquisì subito gran successo, tant’è che, se inizialmente veniva servito solamente ai viaggiatori che percorrevano la linea ferroviaria Ancona-Pescara, successivamente fu creata una confezione apposita per essere distribuita negli stadi.

Di lì in poi dire che divenne una vera e propria tradizione sarebbe riduttivo. Da San Siro all’ex San Paolo, passando per l’Olimpico di Roma sino ad arrivare allo Zaccheria di Foggia: ogni tifoso voleva il proprio Borghetti. Nella città di Napoli, soprattutto, si sa quanto il caffè sia importante, in particolar modo dopo pranzo.

Ottimo come digestivo o semplicemente come rimedio al freddo, il Borghetti ha trovato nel tempo un amico inseparabile che si distacca dal suo semplice consumatore: la sambuca. I venditori al di fuori dell’impianto di Fuorigrotta ad esempio, autorizzati e non, hanno creato un business non indifferente con questa accoppiata vincente.

Chiunque sia andato allo stadio almeno una volta sarà stato incuriosito da queste bevande, essendo esse nominate in continuazione e ad alta voce al fine di essere vendute. Lo provano tutti? Lo fanno allo stesso modo? Certamente no. Vi è chi lo beve per gusto personale, chi per riscaldarsi, chi per digerire, chi per scaramanzia e c’è anche chi non lo ha mai provato, ma al solo pronunciare la parola “Borghetti” riesce a sentirsi a casa.

Questa creazione ha unito un’intera penisola, riuscendo a contrapporre alla classica birra europea, un umile caffè. Di anni ne sono passati, ma il Borghetti continua ad essere un pilastro del culto sportivo: dalla vendita singolare, alle innovazioni ed accostamenti con altre bevande. Un nome, una garanzia: la storia continua.

Foto: Instagram Giuseppe Avitabile

Renato Oliviero

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

6 – La statistica: come Mourinho sta cambiando Kane e Son

7 – La FIGC non si costituisce sul caso di Torino: cosa succede adesso?

8 – QUALE SARÀ IL FUTURO DEL PAPU?

9 – BOXING DAY, LE PARTITE DI OGGI

10 – VIDEO – UNO SPECIALE PER D10S: DOVE E QUANDO VEDERLO

11 – NAPOLI – TRA CAMPIONATO E COPPE, NOVE PARTITE IN UN MESE?: IL POSSIBILE CALENDARIO

12 – ALMENDRA NON VENNE CEDUTO AL NAPOLI, BURDISSO SPIEGA IL PERCHÉ

13 – LA FAMIGLIA DE LAURENTIIS NON PUNTA SUL CALCIO FEMMINILE

14- ZIDANE: “HO TERMINATO L’ISOLAMENTO, DOMANI SARÒ IN PANCHINA!”

15 – PREMIER, IL TOTTENHAM VINCE E RAGGIUNGE IL 5′ POSTO

16 – Barcellona-PSG: pass network e top combinazioni, il grafico

17 – Maradona: la sua auto sarà battuta all’asta

18 – Man of the Match di Napoli-Juventus

19 – Top e flop di Napoli-Juventus: Meret salva il risultato, Rrahmani insuperabile

20 – “Sti Gran Calci…” di Gianmaria Roberti

21 – Il Caffè del Professore

22 – La nostra rubrica fantacalcio: tutti i consigli partita per partita

23 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

Start typing and press Enter to search