Top e Flop Spezia-Napoli

Top e Flop Spezia-Napoli

Un match senza storia e senza fini di classifica si conclude con il risultato di 0-3 per i partenopei. Gli azzurri nel segno di Politano, Zieliniski e Demme, mettono una pietra sulla pratica ligure, chiudendo alla grande questa stagione.

LE PAGELLE:

Meret: 6; Clean sheet e qualche parata per l’estremo difensore, che raggiunge pienamente la sufficienza.

Zanoli: 6; Spinge poco ma è molto attento in fase difensiva. Per la prossima stagione ha le capacità per avere qualche chance in più.

Jesus: 6,5; Molto bene in coppia con KK, ribandendo l’ottimo investimento del Napoli. Anche quest’oggi, il brasiliano ha fornito un ottima prova difensiva con tanta forza fisica e ottimo tempismo nei contrasti.

Koulibaly: 7; Incornicia perfettamente questa grande stagione. Il muro senegalese sorge anche in quel di La Spezia.

Ghoulam: 6; Tanta voglia di mettersi in mostra per l’ultima volta con la maglia azzurra, lasciando l’amaro in bocca per ciò che sarebbe potuto essere. L’algerino saluta così gli azzurri.

Lobotka: 7; Lo slovacco dovrà essere alla base del Napoli del futuro, con la sua qualità in entrambe le fasi. La tranquillità messa in campo in ogni giocata, rende il 68 indispensabile nello scacchiere di Spalletti.

Demme: 6,5; Ottima prestazione condita da un goal nella prima frazione. Dopo una stagione con più bassi che alti, l’ex Lipsia, quest’oggi ha dato prova di poter dire la sua nella prossima annata.

Politano: 6,5; Grande goal e tanta corsa sulla fascia di competenza. L’ex Sassuolo rende meno amara una stagione sicuramente deludente.

Zielinski: 6,5; Il polacco ritrova la luce dopo mesi molto buii, lasciando la speranza per i mesi che verranno. Il 20 oggi sembrava aver ritrovato la qualità perduta.

Elmas: 6; Solita prova sufficiente, che rappresenta l’annata del macedone. Il numero 7 dovrà migliorare su molti aspetti per poter fare la differenza in futuro.

Petagna: 6,5; Tanto sacrificio e umiltà, sono le basi del lavoro del numero 37. Anche quest’oggi ha aiutato i suoi fornendo anche un assist.

Insigne:

Osimhen: S.V

Mertens: S.V

Marfella: S.V

Anguissa: S.V

Spalletti: 7; Voto che racchiude tutta l’annata del tecnico all’ombra del Vesuvio. Anche con tantissimi cambi, il mister partenopeo ha fatto si che la stagione si chiudesse al meglio.

Pasquale Palmieri

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

6 – La statistica: come Mourinho sta cambiando Kane e Son

7 – La FIGC non si costituisce sul caso di Torino: cosa succede adesso?

8 – QUALE SARÀ IL FUTURO DEL PAPU?

9 – BOXING DAY, LE PARTITE DI OGGI

10 – VIDEO – UNO SPECIALE PER D10S: DOVE E QUANDO VEDERLO

11 – NAPOLI – TRA CAMPIONATO E COPPE, NOVE PARTITE IN UN MESE?: IL POSSIBILE CALENDARIO

12 – ALMENDRA NON VENNE CEDUTO AL NAPOLI, BURDISSO SPIEGA IL PERCHÉ

13 – LA FAMIGLIA DE LAURENTIIS NON PUNTA SUL CALCIO FEMMINILE

14- ZIDANE: “HO TERMINATO L’ISOLAMENTO, DOMANI SARÒ IN PANCHINA!”

15 – PREMIER, IL TOTTENHAM VINCE E RAGGIUNGE IL 5′ POSTO

16 – Barcellona-PSG: pass network e top combinazioni, il grafico

17 – Maradona: la sua auto sarà battuta all’asta

18 – Man of the Match di Napoli-Juventus

19 – Top e flop di Napoli-Juventus: Meret salva il risultato, Rrahmani insuperabile

20 – “Sti Gran Calci…” di Gianmaria Roberti

21 – Il Caffè del Professore

22 – La nostra rubrica fantacalcio: tutti i consigli partita per partita

23 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

24 – INSTAGRAM PAROLA DEL TIFOSO

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search