The Best Moments of The Weekend

Amici-lettori, è Lunedi e, come di consueto, siamo ritornati con un nuovo e imperdibile appuntamento con la nostra rubrica “The Best Moments of The Weekend”.
Scopriamo, dunque, cosa è accaduto questo fine settimana:

Derby di Milano: dal trionfo nerazzurro alla dedica speciale di Barella

Foto: Instagram Inter

Il derby della Madonnina ha da sempre affascinato milioni di spettatori, a prescindere dalla fede calcistica.
Il Meazza di San Siro, questa Domenica, ha regalato un’ulteriore e indimenticabile sfida tra le due squadre di Milano.
Ad imporsi prepotentemente sul match, però, è il team di Conte che stravince per tre reti a zero ai danni di quello di Pioli.
Per i nerazzurri è il 174° trionfo sui rossoneri.
Milano, in questo atto, si tinge di nerazzurro.

Foto: DAZN

Restiamo nel terreno di gioco del Meazza. Al triplice fischio, Nicolò Barella è stato inquadrato dalle telecamere mentre indossava una maglietta con su scritto “Forza Andre”. L’ex centrocampista del Cagliari ha voluto infatti dedicare la vittoria schiacciante contro il Milan ad Andrea Cossu, suo idolo da bambino, il quale nei giorni scorsi è stato vittima di un grave incidente stradale.

Per sempre DA13

Foto: Fanpage

Al fotofinish del match tra Genoa e Verona, Milan Badelj ha trovato la pesantissima rete che è valsa il pareggio per gli uomini di Ballardini.
Il centrocampista croato ha dedicato l’importante marcatura all’indimenticabile capitano della Fiorentina Davide Astori.
“Lui è sempre con me.
Lo sento con me ogni giorno soprattutto in situazioni di grande emozione come questa, impossibile non pensare a lui” ha aggiunto l’ex compagno di squadra alla viola.
Un’amicizia che va oltre tutto.

Vittorio Parigni, gesto d’oro

Foto: Calciatori Brutti

Al minuto 85 di Ascoli-Salernitana, il centrocampista degli ospiti Dziczek si è accasciato sul terreno di gioco perdendo i sensi. Il giocatore, vittima di un malore, è stato prontamente soccorso sia dai medici a bordocampo ma soprattutto dal calciatore dei padroni di casa Vittorio Parigini che ha tenuto la lingua del polacco in modo da evitare il soffocamento.
“Ho visto il ragazzo che si alzava e cadeva.
Mi sono precipitato subito a tenergli la lingua” ha commentato a fine gara l’attaccante dell’Ascoli.
Un episodio da sottolineare in un sabato pomeriggio che poteva avere risvolti davvero drammatici.

“The Best Moments of The Weekend” torna settimana prossima con un nuovo appuntamento…

Vincenzo Favale

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search