Stazione di posta 108: locale dove si paga a tempo, ecco la Open House sbarca a Napoli

stazione posta 108-2Stazione di posta 108: locale dove si paga a tempo

Stazione di Posta 108 è una nuova Open House nata per studiare, lavorare in gruppo, gestire la propria start up, ma anche chiacchierare o giocare a ping pong, a biliardino, a scacchi, a freccette, potendo gustare pane e nutella o cucinare qualcosa.

‘Stazione di Posta 108’ , seguendo la scia di Parigi, Londra e Roma, è un locale dove si paga solo per il tempo di permanenza: 3 euro all’ora per i soci. Cibo e bevande sono gratuite ed è presente un parcheggio per scooter e biciclette.

A ideare e lanciare il progetto che partirà ufficialmente domenica 18 ottobre alle 18.00, il giornalista ed editore Ciro Sabatino, intervistato da NapoliToday.

Quali sono le peculiarità del locale e in cosa si differenzia dagli altri?
La peculiarità sta nel target di riferimento. E’ un ‘locale’ che si rivolge agli studenti e agli startupper offrendo loro spazi di condivisione ed incontro. Insomma è un ‘locale’ per studiare e lavorare in pace e si può anche giocare a ping pong. La differenza con gli altri è tutta qui. Un locale da ‘meno siamo, più stiamo bene’. Un locale per confrontarsi, parlare, progettare, senza dover sorridere al fotografo che mette la foto su Fb.

Da quale esigenza personale è nato il progetto?
L’esigenza personale è evidente. Io non ne posso più di posti inutili. Mi piacerebbe trovare luoghi dove incontrare gente ‘giusta’, dove veramente potersi confrontare, scambiare e condividere soprattutto idee. L’idea è nata per caso. E non è neanche un’idea mia fino in fondo. Ho visto un locale simile a Parigi. E me ne sono innamorato. Ci ho lavorato pensando di doverlo fare a Napoli e via.

Cosa offrite ai clienti ed a quali costi?
Mi verrebbe da dire che ai clienti offriamo un luogo dove starsene per fatti propri. Ma in realtà offriamo un luogo dove c’è tutto quello che uno vorrebbe trovare anche fuori da casa. Pane caldo, Nutella, ping pong, scacchi, wi-fi, stampante, scanner, piccolo parcheggio per bici e motorini, giardino, cucina free per uno spaghetto veloce, libri, divani comodi, proiettore, play station… Insomma una Open House per fuggiaschi. E poi si paga solo il tempo che si rimane. 3 euro all’ora e il resto è tutto gratis.

C’è anche la possibilità di perdersi in una EscapeRoom
Sì, abbiamo un’EscapeRoom dedicata a Lost, la serie televisiva di J.J.Abrams. Ma quella è attiva dopo le 18 e solo su prenotazione e a pagamento. Poi faremo teatro di lunedì, di Sabato Giochi e Murder Party, e di domenica film, musica e cortometraggi.

Potrebbe interessarti:http://chiaia.napolitoday.it/posillipo/stazione-posta-108-napoli.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/NapoliToday

1 Comment

  • literyplexi
    4 mesi ago Reply

    505394 97613The article posted was really informative and helpful. You men and women are doing a terrific job. Maintain going. 642432

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search