Sporting Lisbona, Joao Mario coinvolto in un’inchiesta: i dettagli

Foto: Profilo Twitter Benfica



A divulgare la notizia è la rivista sportiva portoghese “A Bola“.
L’ex Inter, Joao Mario, é chiamato a versare 30 milioni di euro a causa del suo tesseramento con un club lusitano.
Il motivo di tale richiesta risiede nel mancato adempimento di alcune clausole presenti nell’accordo siglato con i nerazzurri nel 2016.

Joao Mario lasció lo Sporting Lisbona per concretizzare il suo trasferimento e quindi tesseramento con il Benfica, squadra lusitana nonché avversaria cittadina.
La causa intrapresa dallo Sporting Lisbona è stata avanzata questo venerdì alla Corte 4 del Tribunale del lavoro di Lisbona.
Seguiranno maggiori aggiornamenti.



Martina Mauro

Start typing and press Enter to search