Spalletti: “Perché lo scudetto non lo aveva vinto Ancelotti?”

Spalletti: “Perché lo scudetto non lo aveva vinto Ancelotti?”

Fonte foto: Instagram Napoli

Ecco le parole di Luciano Spalletti a Mediaset:



Si sente re?

«Si sta molto tranquilli, si tiene il cervello accesso, non si va a dare in escandescenza anche se è un risultato importantissimo e si fanno i complimenti ai calciatori»
Loro avevano preparato tutto, c’era da aver timore di questa reazione cattiva e feroce all’inizio, invece abbiamo retto benissimo. Qualche volta sono stati bravi loro a renderla più difficile per questi continui confronti fisici, ma non abbiamo mai perso il bandolo e poi ce l’abbiamo fatta nonostante non abbiamo usato bene la qualità sulla trequarti nel primo tempo»

Zielinski ha fatto due sciagattoni?

«No sciagattoni è un’altra cosa, sono i momenti dove la squadra te la trovi lunghissima e la palla continua a viaggiare e nessuno la gestisce»

Come ha fatto a recuperare dopo il finale della passata stagione

«Perché l’anno scorso problemi? Noi abbiamo fatto un grande campionato l’anno scorso, noi stiamo vivendo queste partita proprio . Perché non è stato vinto con Ancelotti due anni prima. che aveva la stessa squadra? Era la squadra ricreata a misura dal più forte di tutti»

Un ulteriore salto di qualità per il Napoli?

«Sicuramente questa partita ti dà la possibilità di parlare della crescita che dobbiamo fare. Stasera la reazione dopo il doppio rigore sbagliato è stata importantissima perché ha continuato a martellare. La decisione di Politano di andare a battere il rigore. Zielinski secondo me stasera è stato il migliore in campo, lasciando stare i due rigori sbagliati, anche andare a riprendere il pallone e volerlo battere di nuovo lui sono sintomi importanti, poi i rigori si sbagliano . È l’atteggiamento della squadra che diventa fondamentale e che anche stasera aha fatto la differenza»



Giovanni Sica

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

6 – La statistica: come Mourinho sta cambiando Kane e Son

7 – La FIGC non si costituisce sul caso di Torino: cosa succede adesso?

8 – QUALE SARÀ IL FUTURO DEL PAPU?

9 – BOXING DAY, LE PARTITE DI OGGI

10 – VIDEO – UNO SPECIALE PER D10S: DOVE E QUANDO VEDERLO

11 – NAPOLI – TRA CAMPIONATO E COPPE, NOVE PARTITE IN UN MESE?: IL POSSIBILE CALENDARIO

12 – ALMENDRA NON VENNE CEDUTO AL NAPOLI, BURDISSO SPIEGA IL PERCHÉ

13 – LA FAMIGLIA DE LAURENTIIS NON PUNTA SUL CALCIO FEMMINILE

14- ZIDANE: “HO TERMINATO L’ISOLAMENTO, DOMANI SARÒ IN PANCHINA!”

15 – PREMIER, IL TOTTENHAM VINCE E RAGGIUNGE IL 5′ POSTO

16 – Barcellona-PSG: pass network e top combinazioni, il grafico

17 – Maradona: la sua auto sarà battuta all’asta

18 – Man of the Match di Napoli-Juventus

19 – Top e flop di Napoli-Juventus: Meret salva il risultato, Rrahmani insuperabile

20 – “Sti Gran Calci…” di Gianmaria Roberti

21 – Il Caffè del Professore

22 – La nostra rubrica fantacalcio: tutti i consigli partita per partita

23 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

24 – INSTAGRAM PAROLA DEL TIFOSO

Start typing and press Enter to search