Serie A: tutte le curiosità su Napoli-Empoli

Serie A: tutte le curiosità su Napoli-Empoli

L’Empoli ha rilasciato un messaggio sul proprio sito ufficiale. Eccolo riportato:

“A cura di Football Data le curiosità della sfida tra Napoli e Empoli, valida per la 14ª giornata del Campionato di Serie A TIM 2022/23 in programma domani, martedì 8 novembre, alle ore 18.30 allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli.

I PRECEDENTI, SONO DUE I SUCCESSI AZZURRI A NAPOLI – Sfida numero 28 quella di domani tra Napoli e Empoli allo Stadio Diego Armando Maradona. Nei 27 precedenti 10 vittorie empolesi, 6 pareggi e 11 vittorie napoletane; parlando delle sole gare giocate a Napoli, 14, 10 sono i successi dei partenopei, con 2 pareggi e altrettante vittorie azzurre. La prima sfida tra Napoli e Empoli risale ad oltre 60 anni fa: 29 maggio 1949, campionato di Serie B, il Napoli vinse 2-0 con le reti di Soldani e Brighenti; ultimo confronto quello dello scorso dicembre, vinto 1-0 dagli azzurri con gol di Cutrone.

I PRIMATI DEL NAPOLI 2022/23 – Il Napoli è capolista della serie A 2022/23, con numerosi primati dopo 13 giornate: unica formazione imbattuta, attacco-record (32 reti segnate), cooperativa del gol del torneo (13 marcatori diversi), squadra che segna più reti con calciatori subentrati a partita in corso (7) e che guadagna nelle riprese il maggior numero di punti rispetto ai risultati del 45’: +10. I partenopei hanno segnato 18 dei loro 32 gol tra fine primo tempo e fine partita, 9 dal 31’ al 45’ inclusi recuperi ed altrettanti fra 76’ e 90’ più extratime.

NAPOLI: 9 VITTORIE DI FILA IN A, DA 17 IMBATTUTO – Napoli reduce da 9 vittorie consecutive in serie A; l’ultima squadra a “bloccare” il Napoli è stato il Lecce di Baroni, 1-1 a Fuorigrotta lo scorso 31 agosto. Il Napoli non perde in campionato da 17 turni, con ultima squadra a battere i partenopei proprio l’Empoli, odierno avversario, 2-3 al “Castellani” lo scorso 24 aprile.

CERCASI RIGORE PRO EMPOLI – L’Empoli non ha ancora calciato rigori dopo 13 giornate della serie A 2022/23: insieme agli azzurri, aspettano il loro primo tiro dal dischetto stagionale anche Udinese, Sampdoria ed Hellas Verona.

EMPOLI: DUE PUNTI IN MENO RISPETTO AD UN ANNO FA, MA MAGGIOR VANTAGGIO SULLA TERZ’ULTIMA – L’Empoli dopo 13 turni della serie A 2022/23 ha racimolato 14 punti in classifica, contro i 16 di un anno fa rispetto allo stesso momento del campionato. Tuttavia, il dato più rilevante è che la formazione di Zanetti ha 8 punti di vantaggio sulle terz’ultime contro i 7 di un anno fa.

100 IN A PER MARKO PJACA – 100 in serie A italiana per Marko Pjaca, con le maglie di Juventus, Fiorentina, Genoa, Torino, Empoli con debutto datato 27 agosto 2016, Lazio-Juventus 0-1.

MATCH ANALYSIS NAPOLI-EMPOLI – Napoli squadra che crea più occasioni da gol: 9 in media a partita (Kvaratskhelia da solo ne crea 1,92 in media a partita, più di tutti alla pari di Pellegrini e Deulofeu), e squadra che tira di più nello specchio della porta con 7 tiri in media a partita (Osimhen tira in media nelle specchio 1,78 tiri a partita, più di tutti in serie A). Non è un caso infatti che il Napoli sia primo anche per ingressi nell’area di rigore avversaria con 20 penetrazioni in media a partita. Azzurri primi in tutto il campionato per percentuale di passaggi riusciti con il 88% (di 576 passaggi effettuati in media a partita, 508 sono riusciti). Primo anche per passaggi chiave completati con 5,3 in media a partita (Kvaratskhelia ne completa 1,42 in media a partita, primo in tutto il campionato). Il solo Kim completa 65 passaggi in media a partita (il 91% sul totale), più di tutti in questa serie A. Il Napoli è la squadra di tutta la serie A che ha la percentuale di efficacia nel pressing più alta: pari al 54%. Infatti la squadra di Spalletti è prima anche per palloni recuperati nella metà campo avversaria con 12 in media per partita (alla pari di Milan, Fiorentina e Torino). Napoli primo per durata media del possesso con 18 secondi in media per partita (alla pari di Milan, Fiorentina e Monza). Il Napoli – infine – è la squadra meno fallosa della serie A con 8 in media a partita, e anche la meno ammonita con 17 “gialli” in 13 partite. Empoli che, nell’ultima partita, contro il Sassuolo ha ottenuto la sua terza vittoria in campionato, tutte per 1-0. L’ Empoli, in questo campionato, su 13 partite giocate, solo in una sola ha segnato più di una rete, nel 2-2 contro la Salernitana, lo scorso 5 settembre, all’ “Arechi”. Con il gol segnato al Sassuolo Baldanzi diventa il capocannoniere dell’Empoli, con 2 reti alla pari di Bandinelli. Lammers il giocatore invece che ha creato più occasioni da gol con media di 1,08 a partita, mentre Parisi il giocatore che tenta più dribbling con 5,4 in media a partita. In questa stagione 2022/23 del Napoli il capocannoniere è Osimhen con 9 reti (nonchè capocannoniere della Serie A con 8 gol). Il giocatore invece che ha creato più occasioni è Kvaratskhelia con 29, nonchè giocatore che ha tirato più volte in porta (20 tiri) e che ha completato più passaggi chiave (18).

SOLO VITTORIE PER IL NAPOLI CON L’ARBITRO PAIRETTO – Pairetto è un arbitro internazionale che ha diretto 98 gare in Serie B, 3 in questa stagione. Sono 13 i precedenti con gli azzurri, con 6 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. La prima gara è Empoli-Pro Vercelli 2-1 del 3 novembre 2012 sempre in quella stagione, in Serie B, ha arbitrato Cittadella-Empoli 0-0 e Modena-Empoli 2-3. Nel campionato successivo, sempre in serie cadetta, ha arbitrato i successi sul Lanciano (3-0) e sulla Reggina (4-0). Ha poi arbitrato quattro gare in Serie A: Empoli-Cagliari 0-4 del dicembre del 2014, Genoa-Empoli 0-0 dell’ottobre del 2016, Parma-Empoli 1-0 e Napoli-Empoli 5-1 del 2018. Infine, tre le direzioni nel campionato 2020/21, la sfida contro il Pordenone terminata 0-0, il successo casalingo per 5-0 contro la Salernitana e quello per 2-0 sul campo del Vicenza. Ultimo confronto quello dello scorso novembre, il 2-2 del Castellani col Genoa. Sono 7, con altrettante vittorie, i precedenti con il Napoli.

DI LORENZO, MARIO E RUI E ZIELINSKI GLI EX EMPOLI NEL NAPOLI – Sono tre gli ex azzurri oggi con la maglia dei campani. Giovanni Di Lorenzo ha vestito la maglia azzurra dall’estate del 2017 al 2019, collezionando 74 presenze con 6 gol e contribuendo alla promozione in A degli azzurri. Mario Rui arrivò a Empoli nell’estate del 2013 in comproprietà dal Parma: restò in azzurro fino al 2016, giocando 101 partite e conquistando la promozione in A nel 2014. Infine Piotr Zielinski, arrivato dall’Udinese e che rimase due stagioni a Empoli, con 66 presenze e cinque reti complessive

GRASSI, LUPERTO E TONELLI GLI EX NAPOLI OGGI A EMPOLI – Sono tre gli ex azzurri che oggi vestono la maglia partenopea. Alberto Grassi fu acquistato nel gennaio del 2016 ma non collezionò alcuna presenza con i partenopei. Sebastiano Luperto ha esordito in Serie A proprio con la casacca del Napoli, collezionando 29 presenze tra il 2015 e il 2020; Lorenzo Tonelli ha giocato nove partite, con tre gol, con i campani tra il 2017 e il 2018.

GARA DA EX PER MISTER SPALLETTI – Luciano Spalletti è un grande ex della partita, avendo militato, in quella che è stata la sua ultima esperienza da calciatore, tra le fila della società toscana dal 1991/92 al 1992/93, ed avendo poi allenato l’Empoli nella parte finale della stagione 1993/94 (sprovvisto di patentino, con Palazzese allenatore ufficiale), nel 1994/95 (settore giovanile), e dal 1995/96 al 1997/98, quando gli azzurri fecero il doppio salto dalla serie C-1 alla serie A, vincendo anche la coppa Italia di Lega Pro. In bilancio 55 vittorie, 42 pareggi e 42 sconfitte in 139 panchine ufficiali.

SPALLETTI SEMPRE VITTORIOSO; ZANETTI HA DEBUTTATO IN A DA COACH A NAPOLI – Terzo confronto tecnico ufficiale fra Luciano Spalletti e Paolo Zanetti, da allenatori: unici 2 precedenti le gare di campionato di serie A dello scorso anno vinte entrambe per 2-0 dall’allenatore del Napoli. La gara di Fuorigrotta, giocata il 22 agosto 2021, rappresenta l’esordio in serie A da tecnico dell’attuale coach azzurro.

IL GRANDE EX SPALLETTI SEMPRE VITTORIOSO IN CASA SUI TOSCANI: 10 SU 10! – Sono 20 i precedenti ufficiali tra Luciano Spalletti e l’Empoli, con l’attuale tecnico del Napoli che ha un bilancio assolutamente favorevole: 14 successi (10 su 10 in casa), 3 pareggi e 3 sconfitte.

ZANETTI SEMPRE SCONFITTO DAL NAPOLI – Paolo Zanetti affronta – da allenatore – il Napoli per la terza volta da tecnico: nei 2 precedenti dello scorso campionato di serie A, mister azzurro sempre battuto – alla guida del Venezia – per 0-2″.

Foto: Twitter Empoli

Mario De Lucia

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

6 – La statistica: come Mourinho sta cambiando Kane e Son

7 – La FIGC non si costituisce sul caso di Torino: cosa succede adesso?

8 – QUALE SARÀ IL FUTURO DEL PAPU?

9 – BOXING DAY, LE PARTITE DI OGGI

10 – VIDEO – UNO SPECIALE PER D10S: DOVE E QUANDO VEDERLO

11 – NAPOLI – TRA CAMPIONATO E COPPE, NOVE PARTITE IN UN MESE?: IL POSSIBILE CALENDARIO

12 – ALMENDRA NON VENNE CEDUTO AL NAPOLI, BURDISSO SPIEGA IL PERCHÉ

13 – LA FAMIGLIA DE LAURENTIIS NON PUNTA SUL CALCIO FEMMINILE

14- ZIDANE: “HO TERMINATO L’ISOLAMENTO, DOMANI SARÒ IN PANCHINA!”

15 – PREMIER, IL TOTTENHAM VINCE E RAGGIUNGE IL 5′ POSTO

16 – Barcellona-PSG: pass network e top combinazioni, il grafico

17 – Maradona: la sua auto sarà battuta all’asta

18 – Man of the Match di Napoli-Juventus

19 – Top e flop di Napoli-Juventus: Meret salva il risultato, Rrahmani insuperabile

20 – “Sti Gran Calci…” di Gianmaria Roberti

21 – Il Caffè del Professore

22 – La nostra rubrica fantacalcio: tutti i consigli partita per partita

23 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

24 – INSTAGRAM PAROLA DEL TIFOSO

Start typing and press Enter to search