Serie A – Giudice Sportivo, severa ammenda per tre club: la nota ufficiale

Il Giudice Sportivo si è pronunciato relativamente alcuni comportamenti posti in essere dalle tifoserie di tre club: Roma, Lazio e Cremonese.
Di seguito le motivazioni ufficiali delle ammende.
Lo riporta “Alfredo Pedullà”.

Ammenda di € 15.000,00 alla Roma per avere suoi sostenitori, al 9° del primo tempo ed al 28° del secondo tempo, intonato un coro insultante nei confronti di un calciatore della squadra avversaria; per avere inoltre, suoi sostenitori, nel corso della gara ed al termine della stessa, lanciato alcuni bicchieri di carta semipieni nei settori adiacenti occupati dalla tifoseria avversaria senza
che si registrassero danni a persone o cose; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 5.000,00 alla Cremonese per avere suoi sostenitori, al 50° del secondo tempo, lanciato un accendino sul terreno di giuoco in direzione di alcuni calciatori della squadra avversaria senza colpire nessuno di loro; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 5.000,00 alla Lazio per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco, alcune bottigliette di plastica; sanzione attenuata ex art. 2.

Foto: Profilo Twitter AS Roma

Martina Mauro

Start typing and press Enter to search