Politano a Radio KKN: ”A Firenze bella partita! Ecco cosa ne penso dell’aggressione a Spalletti..”

Politano a Radio KKN: ”A Firenze bella partita! Ecco cosa ne penso dell’aggressione a Spalletti..”

POLITANO – Sulla gara contro la Fiorentina:

E’ stata una bella partita tra due squadre che volevano vincere. E’ stato bravo anche l’arbitro a fischiare poco e a lasciarci giocare. I ritmi erano
alti e la partita è stata molto bella e intensa”.


Partita bellissima ma sporcata dal brutto episodio nel post-partita:

“Purtroppo ancora succedono queste cose. Oltre al fatto del mister ho visto anche il fatto di quella bambina alla
quale è stata messa la maglia al contrario. Penso che sia stato brutto, finca succede a noi giocatori o allenatori diciamo che siamo abituati, ma quello
che è successo sugli spalti è una grandissima vergogna”.

C’è l’ipotesi che tu possa giocare dal primo minuto domani?

“Spalletti ci tiene sulle spine, oggi abbiamo fatto allenamento e domani
mattina il mister deciderà chi giocherà. Abbiamo tante partite ravvicinate e penso ci sia bisogno un po’ di tutti”.

Sul girone Champions:

“Difficile ma dobbiamo giocarcela alla grande con le nostre qualità. Sono
sicuro che faremo un grande girone. Pensiamo però a domani, poi alla Lazio e poi penseremo alla Champions. Una gara alla volta”.

Domani arriva il Lecce, che ha messo in
difficoltà l’Inter:

“Domani sarà difficile, conosco
bene Baroni e li caricherà a palla. Il Lecce ha messo in difficoltà l’Inter, anche con il Sassuolo ha perso con l’eurogol di Berardi e domenica ha pareggiato con l’Empoli. E’ una squadra ostica
che gioca bene al calcio quindi sarà una partita da prendere con le molle”.


Questo Napoli è partito con il piede giusto, non trovi?

“Si, noi lo sapevamo sin dall’inizio.
Abbiamo lavorato in ritiro proprio per presentarci al meglio. Ora con calma affronteremo ogni partita ma sono sicuro che faremo un grande campionato”.

Chi dei nuovi acquisti ti ha impressionato di più?

“I nuovi si sono inseriti alla grande: Kim,
Kvara, Ndombele, Raspadori. Piano piano stanno cercando di imparare i nuovi schemi e sono giocatori giovani con voglia di mettersi in mostra”.

Foto: Instagram Politano

Thomas Petolicchio

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

6 – La statistica: come Mourinho sta cambiando Kane e Son

7 – La FIGC non si costituisce sul caso di Torino: cosa succede adesso?

8 – QUALE SARÀ IL FUTURO DEL PAPU?

9 – BOXING DAY, LE PARTITE DI OGGI

10 – VIDEO – UNO SPECIALE PER D10S: DOVE E QUANDO VEDERLO

11 – NAPOLI – TRA CAMPIONATO E COPPE, NOVE PARTITE IN UN MESE?: IL POSSIBILE CALENDARIO

12 – ALMENDRA NON VENNE CEDUTO AL NAPOLI, BURDISSO SPIEGA IL PERCHÉ

13 – LA FAMIGLIA DE LAURENTIIS NON PUNTA SUL CALCIO FEMMINILE

14- ZIDANE: “HO TERMINATO L’ISOLAMENTO, DOMANI SARÒ IN PANCHINA!”

15 – PREMIER, IL TOTTENHAM VINCE E RAGGIUNGE IL 5′ POSTO

16 – Barcellona-PSG: pass network e top combinazioni, il grafico

17 – Maradona: la sua auto sarà battuta all’asta

18 – Man of the Match di Napoli-Juventus

19 – Top e flop di Napoli-Juventus: Meret salva il risultato, Rrahmani insuperabile

20 – “Sti Gran Calci…” di Gianmaria Roberti

21 – Il Caffè del Professore

22 – La nostra rubrica fantacalcio: tutti i consigli partita per partita

23 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

24 – INSTAGRAM PAROLA DEL TIFOSO

Start typing and press Enter to search