Palermo già trema, torna la bestia nera Hamsik: tra gol e assist li ha colpiti 13 volte

  7 gol e ben 6 assist. Marek Hamsik è la bestia nera del Palermo. Nessuna squadra è stata colpita così tante volte dallo slovacco.

La prima gioia già la seconda volta che ha incontrato i rosanero, la prima al San Paolo. Era il 30 Marzio 2008 e la rete dello slovacco su assist di Insigne fu decisiva: arrivò nel secondo minuto di recupero e diede la vittoria agli azzurri (1-0).

Di lì in poi ha replicato ad ogni partita per tre volte. Nel 2008-09 segnò sia all’andata che al ritorno: al San Parolo realizzò l’1-0 su assist di Maggio (finirà 2-1 con gol di Zalayeta e Miccoli). Al Barbera mise dentro il pallone della vana speranza dopo i gol di Migliaccio e Simplicio nel primo quarto d’ora (finirà 2-1 per i rosanero). Stesso risultato l’anno dopo: Cavani e Miccoli diedero la vittoria ai rosanero ma Hamsik entrò comunque nel tabellino dei marcatori. 

Nel 2010-11 i rosanero vennero graziati dallo slovacco che però l’anno dopo ricominciò a colpire. Un gol e un assist per Pandev nella vittoria esterna (1-3) del gennaio 2012, ed un’altra rete nel 2-0 del San Paolo (primo gol di Cavani) del maggio dello stesso anno.

L’ultima rete risale al 26 agosto 2012 quando nella prima giornata della stagione 2012-13 realizzò il primo gol nel 3-0 azzurro al Barbera. 

Di lì in poi, però, il capitano ha colpito i rosanero con ben quattro assist. Due (uno per Maggio l’altro per Inler) nel 3-0 della gara di ritorno. Un altro per Duvan Zapata nella gara del settembre 2014 (3-3) e l’ultimo nell’ottobre dell’anno scorso quando diede ad Higuain il pallone dell’1-0 al San Paolo (poi Mertens chiuderà la partita). 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search