Novellino: “Insigne, Fabian e Zielinski da tenere, Hysaj e Mario Rui no”

Novellino: “Insigne, Fabian e Zielinski da tenere, Hysaj e Mario Rui no”

Come ascoltato a Radio One Station al programma “Il Sogno Nel Cuore”, ecco intervenuto Walter Novelino, allenatore.
Le sue dichiarazioni: “Ieri ho visto una buona gara con due squadre che stavano bene. Ha vinto la gara la squadra che ha costruito un po’ di più. È un risultato che poteva andare sul pareggio. L’allenatore fa delle scelte e va rispettato. Demme sostituito per un assetto più offensivo perché era il momento di insistere. Osimhen quando è entrato ha fatto bene, devo dire che il Napoli è in salute. Dispiace perché questa partita è importante. La Sampdoria sta bene perché l’ho vista contro il Milan. Tatticamente e fisicamente sta bene, ma il Napoli deve vincere la gara per puntare a qualcosa di importante. Bisogna far attenzione perché Ranieri ti può mettere in difficoltà. Credo che il Napoli è in condizione mentale di potercela fare. Chiesa ieri era indemoniato. Zielinski, Fabian e Insigne sono giocatore straordinari. L’allenatore non è male, nonostante le difficoltà ha fatto bene. Koulibaly anche deve rimanere. Ieri Petagna e Lozano non mi sono piaciuti. Hysaj e Mario Rui è meglio anche per loro che cambino aria. Gattuso è bravo anche tatticamente, facendo impostare la squadra bene. Leggo sempre la grinta di Gattuso, ma è bravo a mettere in campo i suoi ragazzi”.

Foto: Instagram Mario Rui

Antonio Napoletano

Acquista anche tu il libro “Against modern Football” il bestseller di Amazon:
Clicca qui : https://www.amazon.it/dp/1709781866/ref=cm_sw_r_cp_api_i_-HIKFb00T28EJ

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è libro-720x900.jpg

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search