Napoli-Empoli, riportati i dati Opta

Napoli-Empoli, riportati i dati Opta

L’Empoli ha rilasciato un messaggio sui social in vista della gara con il Napoli. Eccolo:

• Il Napoli ha perso tutte le ultime tre partite di campionato contro l’Empoli: è una delle tre serie negative aperte più lunghe per i partenopei in Serie A (tre sconfitte di fila anche contro Modena e Piacenza).

• Il Napoli non ha trovato il gol contro l’Empoli soltanto in una delle ultime 11 partite di Serie A: in quella persa per 0-1, al Maradona, nel match di andata dello scorso campionato (rete di Cutrone per i toscani); inoltre, nel parziale, i partenopei hanno tenuto la porta inviolata solo una volta: nel successo per 2-0 del 26 ottobre 2016 (Mertens e Chiriches i marcatori).

• Il Napoli ha perso due dei tre match (1V) giocati in un turno infrasettimanale contro l’Empoli in Serie A, compreso l’ultimo del 3 aprile 2019 (1-2), con Carlo Ancelotti sulla panchina dei partenopei.

• Il Napoli ha parso soltanto una delle nove sfide (5V, 3N) di Serie A giocate nel girone di andata contro l’Empoli; tuttavia, si tratta proprio della più recente del dicembre 2021 (0-1, al Maradona).                                          

• Il Napoli ha vinto sei delle nove partite casalinghe contro l’Empoli in Serie A (1N, 2P) – i partenopei hanno però perso quella più recente, del 12 dicembre scorso, con rete di Cutrone.

• Delle nove gare giocate in casa contro l’Empoli in Serie A, il Napoli ne ha pareggiata soltanto una (6V, 2P): quella per 2-2, del dicembre 2014, sotto la gestione di Rafael Benítez.

• Il Napoli non ha pareggiato nessuna delle ultime sette partite giocate di martedì in Serie A (6V, 1P) e in casa è addirittura imbattuto in questo giorno della settimana, grazie a cinque vittorie e un pareggio, sempre con almeno due gol segnati.

• Il Napoli è rimasto imbattuto nelle ultime nove partite casalinghe di Serie A, grazie a sette vittorie, incluse le quattro più recenti, e due pareggi: è da ottobre 2021 che i partenopei non vincono cinque gare interne di fila nella competizione.

• Il Napoli è, con Real Madrid e PSG, soltanto una delle tre squadre a non avere ancora perso nei cinque maggiori campionati europei in corso; 35 i punti in classifica: soltanto nel 2017/18, i partenopei ne avevano raccolti così tanti (35) dopo 13 partite di campionato – in quel torneo la prima sconfitta arrivò alla 15ª giornata contro la Juventus.

• Il Napoli potrebbe vincere 10 match di fila in Serie A per la terza volta nella sua storia, dopo i 13 successi tra l’aprile e l’ottobre 2017 e i 10 tra il dicembre 2017 e il febbraio 2018 (entrambi con Maurizio Sarri alla guida).

• L’Empoli ha pareggiato tre delle ultime cinque trasferte di Serie A (1V, 1P), tanti pareggi quanti nelle precedenti 10 gare esterne nella competizione (1V, 6P).

• L’Empoli ha vinto l’ultimo match di campionato contro il Sassuolo e non infila due successi consecutivi in Serie A dal dicembre 2021, proprio contro il Napoli.

• L’Empoli non ha subito gol nell’ultima sfida di Serie A contro il Sassuolo e non tiene la porta inviolata per due turni nel massimo torneo da gennaio 2017 (tre in quel caso, contro Palermo, Sampdoria e Udinese).

• Il Napoli è l’unica squadra ad avere vinto tutte le partite in cui è andata sotto nel punteggio (4/4) in questa Serie A; inoltre, soltanto l’Udinese (14) ha guadagnato più punti rispetto al Napoli (12) da situazioni di svantaggio.

• Il Napoli è la squadra che vanta la percentuale più alta di possesso palla nella ¾ finale di campo in questo campionato: il 73%; solo Spezia, Lecce e Bologna ne registrano invece uno più basso rispetto all’Empoli (46%).

• Il Napoli è l’unica squadra a vantare tre giocatori con almeno cinque assist a testa nei cinque maggiori campionati europei 2022/23: Kvaratskhelia; Mário Rui e Zielinski.

• Soltanto il Tottenham (nove) conta più gol di testa rispetto al Napoli nei Big-5 campionati europei in corso: otto, ma solo due al Maradona.

• L’Empoli è la squadra che in percentuale ha segnato più gol da fuori area (40%, 4/10), il Napoli quella che ne ha subiti di meno (30%, 7/10).

• L’Empoli è, con la Sampdoria, solo una delle due compagini ad avere realizzato meno gol da sviluppi di palla inattiva (uno) in questa Serie A; il Napoli invece quella che ne ha segnati di più da questa situazione di gioco: 11, dei quali otto da cross (record anche in questo caso).

• Victor Osimhen ha realizzato 10 gol nelle sue ultime nove partite casalinghe di Serie A, inclusa la sua prima tripletta nei maggiori cinque campionati europei, contro il Sassuolo: sono tre reti in più di quelle segnate nelle prime 20 gare interne nel campionato italiano per l’attaccante del Napoli.

• Victor Osimhen va in gol da quattro partite di Serie A; l’ultimo giocatore del Napoli ad avere trovato la rete per cinque match consecutivi nella competizione è stato Arkadiusz Milik, nel 2019.

• Soltanto Nicolò Barella (+3.13, 5/1.87) vanta una differenza più alta tra gol fatti ed expected goals (reti attese) rispetto a Victor Osimhen (2.63, 8/5.37) e Khvicha Kvaratskhelia (2.51, 6/3.49).

• Piotr Zielinski ha disputato 63 partite e realizzato cinque gol con la maglia dell’Empoli in Serie A; il centrocampista del Napoli ha anche segnato una rete contro la sua ex squadra, nella sconfitta per 2-1 dei partenopei il 3 aprile 2019.

• L’ultima delle tre doppiette di Giacomo Raspadori in Serie A è arrivata contro l’Empoli, il 9 gennaio 2022; tutte le marcature multiple del classe 2000 nella competizione sono state realizzate con il Sassuolo e fuori casa.

• Giovanni Di Lorenzo ha fatto il suo debutto in Serie A con l’Empoli, 19 agosto 2018 (vs Cagliari), per un totale di 37 partite e cinque gol (record personale di marcature nel massimo torneo) nel 2018/19.

• Ex della partita anche Mário Rui che ha esordito nella massima serie con l’Empoli, il 31 agosto 2014 (vs Udinese): 70 gare per lui con i toscani dal 2014 al 2016.

• Entrambi i gol segnati da Giovanni Simeone col Napoli in sette gare di Serie A sono arrivati da subentrato: soltanto uno in meno di quelli realizzati (tre) entrando a gara in corso in tutte le precendenti 215 partite con Genoa, Fiorentina, Cagliari e Verona. Contro l’Empoli gol e assist dell’attaccante dei partenopei nella sfida del 16/12/2018, con la Viola.

• Soltanto Milian Skriniar (870) ha effettuato più passaggi di Kim Min-Jae (865) in questa Serie A.

• Mattia Destro ha realizzato quattro gol in 18 sfide contro il Napoli in Serie A; dopo la doppietta del 6 dicembre 2015 in maglia Bologna, l’attaccante dell’Empoli è rimasto a secco nelle ultime otto partite contro i partenopei nella competizione.

• Tommaso Baldanzi, a segno nell’ultimo match contro il Sassuolo, è il giocatore più giovane ad avere segnato più di un gol in questo campionato.

• Sebastiano Luperto ha esordito in Serie A col Napoli, il 3 maggio 2015, contro il Milan, mettendo assieme con i partenopei 22 presenze tra il 2015 e il 2020. Ex della partita anche Lorenzo Tonelli, con sette gare e tre gol nelle file dei campani tra il 2017 e il 2018.

• Uno dei tre gol segnati da Sam Lammers in Serie A è arrivato contro il Napoli, nell’ottobre 2020, proprio al Maradona, con l’Atalanta.

• L’ultima delle due marcature firmate da Liam Henderson nel massimo torneo è stata contro il Napoli, al Castellani, lo scorso aprile.

• La prossima sarà la presenza numero 100 di Marko Pjaca in Serie A (sette finora con l’Empoli).

• Luciano Spalletti ha vinto entrambe le sfide contro Paolo Zanetti da allenatore in Serie A, nella scorsa stagione, entrambe per 2-0.

• Luciano Spalletti ha perso le ultime due sfide di Serie A contro l’Empoli: una sconfitta in meno rispetto a quelle incassate in tutte le 17 precedenti nel massimo torneo, alla guida di Sampdoria, Udinese, Roma e Inter.

• Direzione di gara numero 99 per Luca Pairetto in Serie A, la quarta in questo campionato.

• Il Napoli ha vinto tutte le sei partite dirette da Luca Pairetto in Serie A, trovando sempre almeno due gol e senza subirne mai più di uno nel parziale.

• L’Empoli non ha vinto alcuna delle cinque sfide con Luca Pairetto come arbitro in Serie A: tre sconfitte e due pareggi, il bilancio dei toscani, compreso l’ultimo (2-2), contro il Genoa, nel novembre 2021.

• Luca Pairetto ha già fischiato il match tra Napoli ed Empoli in Serie A: 5-1 per i partenopei in casa, il 2 novembre 2018.

Foto: Twitter Empoli

Mario De Lucia

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

6 – La statistica: come Mourinho sta cambiando Kane e Son

7 – La FIGC non si costituisce sul caso di Torino: cosa succede adesso?

8 – QUALE SARÀ IL FUTURO DEL PAPU?

9 – BOXING DAY, LE PARTITE DI OGGI

10 – VIDEO – UNO SPECIALE PER D10S: DOVE E QUANDO VEDERLO

11 – NAPOLI – TRA CAMPIONATO E COPPE, NOVE PARTITE IN UN MESE?: IL POSSIBILE CALENDARIO

12 – ALMENDRA NON VENNE CEDUTO AL NAPOLI, BURDISSO SPIEGA IL PERCHÉ

13 – LA FAMIGLIA DE LAURENTIIS NON PUNTA SUL CALCIO FEMMINILE

14- ZIDANE: “HO TERMINATO L’ISOLAMENTO, DOMANI SARÒ IN PANCHINA!”

15 – PREMIER, IL TOTTENHAM VINCE E RAGGIUNGE IL 5′ POSTO

16 – Barcellona-PSG: pass network e top combinazioni, il grafico

17 – Maradona: la sua auto sarà battuta all’asta

18 – Man of the Match di Napoli-Juventus

19 – Top e flop di Napoli-Juventus: Meret salva il risultato, Rrahmani insuperabile

20 – “Sti Gran Calci…” di Gianmaria Roberti

21 – Il Caffè del Professore

22 – La nostra rubrica fantacalcio: tutti i consigli partita per partita

23 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

24 – INSTAGRAM PAROLA DEL TIFOSO

Start typing and press Enter to search