Napoli al…femminile: un punto preziosissimo

Napoli al…femminile: un punto preziosissimo

Bentornati a ‘Napoli al…femminile‘! Ci ritroviamo a parlare delle nostre amate partenopee dopo 14 giorni a causa del turno di stop per la pausa nazionali. La squadra di rappresentanza femminile italiana ha disputato due partite, in cui ha affrontato la Moldavia al Teofilo Patini di Castel di Sangro e la Croazia al Branko Čavlović-Čavlek di Karlovac. Ambedue i match sono stati vinti dalla formazione del ct Milena Bertolini: il primo 3-0 (Cristiana Girelli 16′, 28′ (R), Valentina Giacinti 35′) ed il secondo 5-0 (Sara Gama 16′, Valentina Giacinti 21′, 47′, Cristiana Girelli 50′, Valentina Cernoia 82′ (R)). Inoltre, entrambe le gare erano valide per la qualificazione i Mondiali del 2023 che si terranno in Australia ed in Nuova Zelanda.

Delle Tartarughine -come riportato dal profilo Twitter ufficiale- sono state convocate dalle rispettive nazionali Emma Severini per il doppio impegno amichevole dell’Under 19 Italiana contro l’Austria, Kaja Erzen dalla Slovenia per le sfide al cospetto di Estonia e Slovenia ed Evi Popadinova dalla Bulgaria per affrontare la Germania. Le azzurrine hanno trionfato in entrambi i friendly match: nel primo 4-3 e nel secondo 2-1. Le Fantje, invece, hanno superato la prima avversaria 4-0 e si sono arrese 3-2 alla seconda, in entrambe gli incontri l’esterno napoletano ha giocato per tutti i 90′ minuti. Infine, le Luvovete hanno perso 7-0, ma l’attaccante del team all’ombra del Vesuvio non ha potuto difendere i propri colori a causa di un infortunio al polpaccio.

Foto: Instagram azzurrefigc

LA SETTIMANA CHE PORTA AL MATCH

Grazie a più giorni di lavoro a disposizione e non la canonica settimana prima della partita, le ragazze di mister Alessandro Pistolesi hanno avuto modo di prepararsi intensamente all’incontro e, poche ore prima di scendere in campo, l’estremo difensore Yolanda Aguirre ha commentato tramite un post sul proprio profilo Twitter una sua foto in campo con la maglia partenopea: “Se non sei felice di tutto ciò che hai, non sarai felice di tutto ciò che ti manca. Forse sono solo ‘semplici’ parole motivazionali, ma fanno capire già quanto la calciatrice sia attaccata alla causa, malgrado sia arrivata solamente nel mercato estivo.

Alla vigilia della sfida, il coach ha rilasciato la consueta intervista: “Non avremo di sicuro Blanco, Awona e Soledad Jaimes, che sta migliorando la sua condizione fisica. Inoltre, ci sono almeno due o tre ragazze in dubbio, ma questo non può e non deve rappresentare un’alibi perché già abbiamo dimostrato di poter fare di necessità virtù. È uno scontro diretto e quindi in un certo senso vale doppio, non giocheremo certo per il pareggio. La vittoria sulla Fiorentina ci ha dato entusiasmo e vogliamo continuare sulla strada che abbiamo appena intrapreso”.

Foto; Twitter Yolanda Aguirre
Foto: Instagram Napoli Femminile

LA GARA

Come ricordato da Pistolesi alla vigilia, il Napoli ha affrontato l’Hellas Verona con numerose assenze. Forse, proprio questo ha portato l’allenato al cambio modulo, passando dal 4-3-3 al 3-5-2 -come disegnato in grafica dal club-, che ha disposto in campo nel seguente modo: Aguirre in porta; Abrahamsson, Di Marino e Garnier a comporre in terzetto arretrato. A centrocampo Toniolo(58’ Porcarelli), Tui, Goldoni, Colombo ed Imprezzabile. In avanti Acuti(74’ Kuenrath) ed Erzen(86’ Penna). Da sottolineare l’ingresso di Aurora Penna, attaccante classe 2005 cresciuta nel settore giovanile delle Tartarughine.

Poche emozioni in un primo tempo che vede avere la prima occasione alle padroni di casa con Irene Lotti al 10′ minuto, che ci prova con un diagonale rasoterra da fuori area, ma la palla è debole ed esce alla destra della numero 13 in maglia arancione. Al 33′ minuto la prima vera occasione per gli ospiti da calcio piazzato. Punizione dalla sinistra battuta con un ottimo destro a rientrare da Sofia Colombo che l’appoggia sulla testa di Eleonora Goldoni, la sfera, però, esce di poco a lato. Dopo 8′ minuti rispondono le gialloblù ancora con la centrocampista con la maglia numero 27 che da distanza ravvicinata impegna Yolanda Aguirre, che è brava a sventare la minaccia. La prima frazione di gioco termina 0-0.

Seconda parte di gara più vivace rispetto alla prima date le maggiori occasioni da gol, ma il Napoli non riesce a trovare molti sbocchi offensivi anche perché si fa sentire la mancanza di un vero terminale offensivo. Al 53′ minuto prima occasione del secondo tempo per le ragazze in maglia bianca con Sara Tui che ci prova dalla distanza, ma la presa risulta comoda per Fanny Keizer. 13′ minuti dopo occasione per le scaligere: palla che arriva sui piedi di Veronica Pasini, che scarta Emily Garnier e tira sul primo palo, ma è bravo l’estremo difensore napoletano a negargli la rete. All’85’ ultima vera occasione del match ed è delle ospiti con il capitano che riceve un cross preciso da Francesca Imprezzabile, ma di testa spinge la sfera di poco a lato. L’incontro termina a reti bianche ed il gruppo di Pistolesi sale a 4 punti in classifica al sesto posto. Da evidenziare, 90′ minuti giocati per l’ex della gara Emma Errico. La centrocampista proprio in questa estate è passata dal Napoli all’Hellas Verona.

Foto: Instagram Napoli Femminile

IL POST MATCH

Nel post partita, i tifosi si sono complimentati con la squadra a cui al Sinergy Stadium gli è mancato solo il gol e non ne subisce da sue partite consecutive. Il mister Alessandro Pistolesi l’ha commentata con queste parole la gara: “È un punto preziosissimo teniamo le rivali a distanza e diamo continuità al successo con la Fiorentina. Ho visto la squadra lottare su tutti i palloni, correre e restare sempre in partita. Non avevamo tante soluzioni in avanti e quindi non potevo davvero chiedere di più. Ora speriamo di recuperare qualche infortunata ma intanto sono felice per l’esordio di Penna, che ha appena compiuto sedici anni”.

La centrocampista Sofia Colombo -una delle migliori in campo per le partenopee- ha sottolineato un aspetto molto importante dopo il match: “La cosa più importante è onorare la maglia.

Foto: Instagram Napoli Femminile

FORZA AZZURRE!

SE NON HAI POTUTO VEDERE LA PARTITA CLICCA QUI!

Foto Copertina : Instagram Napoli Femminile

Alfonso Oliva

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search