L’ultima idea della RAI: una fetta di Serie A in ‘pay per view’

tv-camera-stadium_jjnie28j8gph11ofqbrbger5oLa RAI punta ad entrare nel segmento delle tv a pagamento per far nascere una propria ‘pay per view’: nel mirino il Pacchetto D, ovvero 114 partite di Serie A.

La RAI si prepara a dar battaglia a Mediaset e Sky. L’ultima idea, in viale Mazzini, è quella di far nascere una propria ‘pay per view’ nella quale accogliere una fetta di Serie A.

Lo scrive ‘Repubblica’, secondo cui nelle intenzioni del dg Antonio Campo Dall’Orto vi sarebbe anche quella di far inserire la tv di Stato nel segmento delle emittenti a pagamento per poter dire la sua.



Nel mirino della RAI il massimo campionato italiano, puntando sul ‘Pacchetto D’ lasciato vacante sia da Berlusconi che Murdoch e finito ad Infront: in ‘soldoni’ 114 partite di A, ovvero 3 a settimana da poter trasmettere.

La strada che Dall’Orto vorrebbe battere, per diffondere gli eventi che andrebbero in ‘pay per view’, è quella della diretta via Internet: progetto da rendere realtà nel giro di 5 anni, questo l’obiettivo.

1 Comment

  • cbd dråber 5%
    2 mesi ago Reply

    941235 562318Hello! I just wish to give an enormous thumbs up for the excellent data you might have appropriate here on this post. I can be coming again to your blog for a lot more soon. 345905

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search