Juan Jesus: “In Brasile sono cresciuto, in Italia sono diventato uomo”

Juan Jesus ha ufficialmente preso la cittadinanza italiana. Ecco il suo messaggio sui social:

“Oggi è un giorno per me importante.
In 12 anni l’Italia mi ha dato tutto: lavoro, amore, amici e famiglia. Qui ho trovato la mia vita, il mio destino e il mio futuro.
Ho visto e ammirato le Alpi e le isole, le città, l’arte e la bellezza.
Ho vissuto a Milano, a Roma dove è nato mio figlio, e ora mi sveglio guardando la meraviglia di Napoli.
Con questa maglia ho vinto uno scudetto e realizzato un sogno che rimarrà per sempre nel mio cuore. Sono grato per quanto vissuto, sono ansioso di provare ancora queste emozioni e tremendamente orgoglioso di annunciare che da oggi il vostro paese è anche un pochino il mio. Dopo tanti anni ho ottenuto la cittadinanza italiana.
Prometto di continuare ad amare e rispettare la vostra Costituzione e la vostra storia così come ho sempre fatto nel mio Brasile che rimane la mia terra.
Lì sono nato e cresciuto, qui sono diventato uomo.
Grazie Italia!!
Juan Jesus – da oggi anche Giovanni Gesù”.

Foto: Instagram Juan Jesus

Mario De Lucia

Start typing and press Enter to search