Italia, Mancini: “Zerbin avrà un ottimo futuro”

Italia, Mancini: “Zerbin avrà un ottimo futuro”

Roberto Mancini, ct della Nazionale Italiana, ha parlato a Sky in vista del match di oggi con l’Ungheria. Ecco le sue parole:

“Cambieremo un po’ per il fatto che siamo a fine stagione e abbiamo giocato due giorni fa e ci vogliono giocatori freschi. Non li cambieremo tutti. Dobbiamo vedere anche chi potrà darci una mano nei prossimi mesi”.

Dovrete cambiare anche qualcosa nel gioco?
“Dobbiamo adattarci ai giocatori e alle qualità che hanno. Non abbiamo in campo Jorginho che ci permetteva di costruire il gioco più avanti, siamo in una situazione diversa e dobbiamo sviluppare il gioco con le qualità dei giocatori che abbiamo in questo momento”.

Sarebbe strano vedere Gatti e Zerbin titolari in azzurro direttamente dalla B oppure no?
“Giocano a calcio, anche se giocano in Serie B, non giocano a un altro sport. Gatti diventerà un difensore importante perché ha fisicità e piede. E anche Zerbin, è veloce e nel suo ruolo come lui non ce ne sono tanti. Può avere un ottimo futuro”.

C’è da rafforzare il gruppo?
“I ragazzi sono bravi e ci fa piacere che qualcuno sia rimasto perché abbiamo passato insieme 4 anni straordinari. Qualcuno era davvero molto stanco e l’ho mandato a casa, non aveva più niente da dare ma torneranno utili nei prossimi mesi”.

È difficile gestire l’ego dei ragazzi che sono molto orgogliosi di essere stati chiamati in Nazionale?
“E’ importante che loro crescano con tranquillità. Solo sbagliando si impara e si cresce. Magari nascessero tutti a 18 anni pronti per la Nazionale. Devono far ei loro errori e avere la nostra fiducia”.

Domani Donnarumma giocherà titolare?
“Vediamo domani perché ha un problemino ma vuole giocare”.

Foto: Instagram Mancini

Mario De Lucia

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

6 – La statistica: come Mourinho sta cambiando Kane e Son

7 – La FIGC non si costituisce sul caso di Torino: cosa succede adesso?

8 – QUALE SARÀ IL FUTURO DEL PAPU?

9 – BOXING DAY, LE PARTITE DI OGGI

10 – VIDEO – UNO SPECIALE PER D10S: DOVE E QUANDO VEDERLO

11 – NAPOLI – TRA CAMPIONATO E COPPE, NOVE PARTITE IN UN MESE?: IL POSSIBILE CALENDARIO

12 – ALMENDRA NON VENNE CEDUTO AL NAPOLI, BURDISSO SPIEGA IL PERCHÉ

13 – LA FAMIGLIA DE LAURENTIIS NON PUNTA SUL CALCIO FEMMINILE

14- ZIDANE: “HO TERMINATO L’ISOLAMENTO, DOMANI SARÒ IN PANCHINA!”

15 – PREMIER, IL TOTTENHAM VINCE E RAGGIUNGE IL 5′ POSTO

16 – Barcellona-PSG: pass network e top combinazioni, il grafico

17 – Maradona: la sua auto sarà battuta all’asta

18 – Man of the Match di Napoli-Juventus

19 – Top e flop di Napoli-Juventus: Meret salva il risultato, Rrahmani insuperabile

20 – “Sti Gran Calci…” di Gianmaria Roberti

21 – Il Caffè del Professore

22 – La nostra rubrica fantacalcio: tutti i consigli partita per partita

23 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

24 – INSTAGRAM PAROLA DEL TIFOSO

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search