Italia, Mancini: “La Germania è una delle migliori squadre. Insigne? Dipenderà da come andrà in America”

Italia, Mancini: “La Germania è una delle migliori squadre. Insigne? Dipenderà da come andrà in America”

Foto: Twitter @azzurri

Roberto Mancini, ct dell’Italia, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Germania. Le sue dichiarazioni:

“Loro giocano bene, credo che rispetto al passato forse anche meglio. Hanno talmente tanti giocatori di talento, sono come gli inglesi. Tengono il campo, stanno alti, pressano. Tecnicamente hanno un possesso palla ottimo. È una delle migliori squadre”.

RINGRAZIAMENTO DEI CLUB PER I GIOVANI – “Questo non è importante, è fondamentale che anche i più giovani, in questi 25 giorni, si sono allenati con calciatori più esperti. Possono essere migliorati a livello di personalità”.

SULLA NAZIONALE SPERIMENTALE – “Pensavo potessero fare un po’ più di fatica, essere comunque giocatori che hanno fatto poco insieme, erano alle prime volte. La personalità avuta dai più giovani. Credo sia stato positivo, abbiamo fatto un buon lavoro ma c’è da fare tanto. Quando saremo dominanti, come con l’altra squadra, e fluidi in fase realizzativa saremo un passo in avanti. Ci sono tante cose buone però”.
SUGLI STAGE – “Può essere una cosa importante, è possibile conoscerli più da vicino. Quando giochiamo noi ci sono tutte le altre under. Vedere quei ragazzi tre giorni ci ha dato la possibilità di capire chi poteva essere più pronto. Ne abbiamo lasciati indietro diversi. Qualcuno poteva essere qui con noi, altri saranno in futuro. Quando ero ragazzo e giocavo nel Bologna e poi nella Sampdoria, gli stage c’erano sempre, Under16, under17 e under18, non so quando sono stati tolti”.

SULLA FORMAZIONE – “Credo che metterò giocatori freschi, è l’ultima e non è facile. Scamacca? Vediamo la condizione fisica, quando è uscito era distrutto. Vediamo come sta. Luiz Felipe può diventare importante, Caprari è stato fuori 15 giorni ma spero di far debuttare entrambi”.
SU SCAMACCA E IL PROBLEMA DEL GOL – “La mediana dev’essere molto offensiva, quando c’è un giocatore a copertura gli altri devono attaccare. Contro l’Ungheria lo hanno fatto spesso, con l’Inghilterra un po’ meno. Anche se abbiamo avuto la palla con Tonali. Scamacca deve imparare a muoversi, essere collegato con la squadra, visto il fisico deve fare salire. Deve iniziare a decidere, in area di rigore, capendo dove può andare a finire la palla. L’intuizione dell’attaccante. Se sta fermo in area difficilmente arriva. Deve avere l’intuizione”.

SUL FUTURO DI INSIGNE – “Non lo so questo. Dipenderà come starà e cosa accadrà qua. Ha dato tanto a noi, è un grande giocatore, dipende da quello che succede nel campionato americano”.

SCAVINI TITOLARE? – “È molto bravo, può giocare in due ruoli, è tecnico, ha un bel fisico. Deve fare esperienza, diventerà un grandissimo giocatore”.

15 GIORNI POSITIVI – “Per me giorni belli, in primo per lavorare. Poi ho visto dei ragazzi che possono avere un grande futuro. La squadra ha fatto cose ottime. Dopo l’Argentina mi è dispiaciuto, ma era la prima volta dopo la Francia dove noi non abbiamo giocato bene e perso giustamente. Loro sono stati migliori e hanno vinto. Due partite in quattro anni ci possono anche stare”.

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

6 – La statistica: come Mourinho sta cambiando Kane e Son

7 – La FIGC non si costituisce sul caso di Torino: cosa succede adesso?

8 – QUALE SARÀ IL FUTURO DEL PAPU?

9 – BOXING DAY, LE PARTITE DI OGGI

10 – VIDEO – UNO SPECIALE PER D10S: DOVE E QUANDO VEDERLO

11 – NAPOLI – TRA CAMPIONATO E COPPE, NOVE PARTITE IN UN MESE?: IL POSSIBILE CALENDARIO

12 – ALMENDRA NON VENNE CEDUTO AL NAPOLI, BURDISSO SPIEGA IL PERCHÉ

13 – LA FAMIGLIA DE LAURENTIIS NON PUNTA SUL CALCIO FEMMINILE

14- ZIDANE: “HO TERMINATO L’ISOLAMENTO, DOMANI SARÒ IN PANCHINA!”

15 – PREMIER, IL TOTTENHAM VINCE E RAGGIUNGE IL 5′ POSTO

16 – Barcellona-PSG: pass network e top combinazioni, il grafico

17 – Maradona: la sua auto sarà battuta all’asta

18 – Man of the Match di Napoli-Juventus

19 – Top e flop di Napoli-Juventus: Meret salva il risultato, Rrahmani insuperabile

20 – “Sti Gran Calci…” di Gianmaria Roberti

21 – Il Caffè del Professore

22 – La nostra rubrica fantacalcio: tutti i consigli partita per partita

23 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

24 – INSTAGRAM PAROLA DEL TIFOSO

1 Comment

  • web page
    2 settimane ago Reply

    I could not resist commenting. Exceptionally well written!
    Legalne casino online web page kasyno online

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search