I 5 pensieri post Salernitana-Napoli

I 5 pensieri post Salernitana-Napoli

Foto: Twitter Napoli

Arriva la vittoria del Napoli sul campo della Salernitana. Gli azzurri chiudono il girone d’andata con 50 punti e si proiettano alla gara contro la Roma con un’ottima prestazione di squadra e la solita certezza Osimhen. Ecco cinque pensieri che possono racchiudere al meglio il match:

1. Che partita del capitano

Foto: Twitter Napoli

Giovanni Di Lorenzo ha giocato una partita incredibile, mettendo in campo tutto ciò che poteva. Il gol è soltanto la ciliegina sulla torta. Corre per tutto il campo e occupa diverse posizioni sia d’attacco che di difesa. Un vero capitano.

2. Osimhen è una certezza

Foto: Twitter Napoli

Partita che sarebbe risultata complicata per un qualsiasi attaccante, ma non per Victor Osimhen. Il nigeriano è marcato a uomo prima da Gyomber e poi da Lovato. Inoltre, la Salernitana gioca tutti e 90 i minuti dietro la linea del centrocampo. Nonostante ciò, il numero 9 mette il suo timbro sul match e segna il 13esimo gol in 15 gare disputate.

3. La difesa deve tornare in condizione

Foto: Instagram Napoli

Nonostante la porta inviolata, ci sono state alcune sbavature da parte di Kim e Rrahmani. I due centrali non hanno ancora la piena forma fisica, soprattutto il kosovaro che è stato fermo a lungo. Speriamo possano recuperare al meglio, mettendo sempre più minuti nelle gambe.

4. Anguissa è stato fenomenale

Foto: Instagram Anguissa

Un altro dei migliori in campo è stato sicuramente Frank Zambo Anguissa. Il camerunense, dopo qualche prestazione in ombra, è tornato quello che abbiamo saputo apprezzare da quando indossa la maglia azzurra. Partita incredibile ed assist a Di Lorenzo. Sontuoso.

5. Vogliamo altri 50 punti!

Foto: Instagram Napoli

50 punti nella prima parte di stagione sono un grandissimo risultato, da record. Il Napoli, però, deve continuare così e dimostrare di poter raggiungere quell’obiettivo che nessuno vuole nominare. Gli azzurri dovranno dare il massimo e giocare una seconda parte di stagione che rispetti ciò che è stato fatto fino ad ora. Forza!

Mario De Lucia

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

6 – La statistica: come Mourinho sta cambiando Kane e Son

7 – La FIGC non si costituisce sul caso di Torino: cosa succede adesso?

8 – QUALE SARÀ IL FUTURO DEL PAPU?

9 – BOXING DAY, LE PARTITE DI OGGI

10 – VIDEO – UNO SPECIALE PER D10S: DOVE E QUANDO VEDERLO

11 – NAPOLI – TRA CAMPIONATO E COPPE, NOVE PARTITE IN UN MESE?: IL POSSIBILE CALENDARIO

12 – ALMENDRA NON VENNE CEDUTO AL NAPOLI, BURDISSO SPIEGA IL PERCHÉ

13 – LA FAMIGLIA DE LAURENTIIS NON PUNTA SUL CALCIO FEMMINILE

14- ZIDANE: “HO TERMINATO L’ISOLAMENTO, DOMANI SARÒ IN PANCHINA!”

15 – PREMIER, IL TOTTENHAM VINCE E RAGGIUNGE IL 5′ POSTO

16 – Barcellona-PSG: pass network e top combinazioni, il grafico

17 – Maradona: la sua auto sarà battuta all’asta

18 – Man of the Match di Napoli-Juventus

19 – Top e flop di Napoli-Juventus: Meret salva il risultato, Rrahmani insuperabile

20 – “Sti Gran Calci…” di Gianmaria Roberti

21 – Il Caffè del Professore

22 – La nostra rubrica fantacalcio: tutti i consigli partita per partita

23 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

24 – INSTAGRAM PAROLA DEL TIFOSO

Start typing and press Enter to search