Fantacalcio – I consigli per la 22a di Serie A

Fantacalcio – I consigli per la 22a di Serie A

Archiviate la Supercoppa ed il turno di Coppa Italia, torna la Serie A ed i nostri consigli per il Fantacalcio.

Foto di paroladeltifoso.it
Fantacalcio – I consigli per la 22a di Serie A

Sampdoria-Torino, sabato alle 15:00

Al Luigi Ferraris la Doria deve tornare a fare punti, dopo due sconfitte di fila, perché le concorrenti alla salvezza continuano a muovere la classifica, invece i granata vogliono continuare a vincere dopo il trionfo (4-0) contro la Fiorentina.

Per Roberto d’Aversa out Chabot, Audero, Yoshida, Damsgaard, Verre e Colley; invece per Ivan Juric indispensabile Belotti ed altri positivi al covid di cui non è stato reso noto il nome.

La Top 11 del Match

Milinkovic Savic; Dragusin, Bremer, Singo; Candreva, Pobega, Praet, Rincon; Gabbiadini, Brekalo, Sanabria.

Salernitana-Lazio, sabato alle 18:30

All’Arechi di Salerno i padroni di casa vogliono continuare a fare punti, dopo la sorprendente vittoria in casa dell’Hellas Verona, e gli ospiti devono assolutamente vincere per rimanere attaccati al treno ‘Europa‘.

Stefano Colantuono non avrà a disposizione Gyömbér, Bogdan, Strandberg, Obi, M. Coulibaly, Simy e Ribery. Maurizio Sarri, invece, non avrà solo Acerbi ed Akpa Akpro.

La Top 11 del Match

Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Ranieri; Milinkovic Savic, Luis Alberto, Zaccagni, Kastanos; Djuric, Immobile, Pedro.

Juventus-Udinese, sabato alle 20:45

All’Allianz Stadium la Vecchia Signora dovrà riscattare la bruciante sconfitta all’ultimo secondo dei tempi supplementari in Supercoppa Italiana. Anche i friulani dovranno tornare a fare punti dopo la pesante sconfitta casalinga con l’Atalanta per 6-2.

Massimiliano Allegri non avrà a disposizione Bonucci, Chiesa e Ramsey; invece Gabriele Cioffi avrà tutti a disposizione, come dichiarato da lui stesso in conferenza stampa.

La Top 11 del Match

Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Molina, Udogie; Kulusevski, Mckennie, Locatelli; Dybala, Morata, Deulofeu.

Sassuolo-Hellas Verona, domenica alle 12:30

Al Mapei Stadium i neroverdi devono continuare a vincere, dopo la grande vittoria (5-1) in casa dell’Empoli, e i gialloblù devono assolutamente tornare a fare punti, dopo la deludente sconfitta casalinga con la Salernitana.

Alessio Dionisi avrà indisponibili Berardi, Peluso, Djuricic, Obiang e Matheus Henrique. Assenze anche per Igor Tudor, che non potrà contare su Ilic, Sutalo, Frabotta, A. Berardi, Montipò, Dawidowicz, Faraoni e Bessa. Occhio che alcuni sono positivi al Covid-19 e potrebbero tornare a disposizione, ma i gialloblù non comunicano il nome dei positivi e dei guariti.

La Top 11 del Match

Consigli; Casale, Magnani, Ferrari; Frattesi, M. Lopez, Tameze, Miguel Veloso; Raspadori, Defrel, Caprari.

Venezia-Empoli, domenica alle 15:00

Al Pierluigi Penzo i padroni di casa devono tornare assolutamente a vincere, dato che i tre punti mancano dal 21 novembre in assoluto (vittoria a Bologna 1-0) ed in casa dal 7 novembre, 3-2 con la Roma. Gli ospiti, invece, devono riscattare la bruciante sconfitta davanti ai propri tifosi con il Sassuolo (5-1).

Se Paolo Zanetti non avrà a disposizione solo Svoboda e Vacca, Aurelio Andreazzoli avrà indisponibili Viti, Parisi, Hass, Di Francesco e Marchizza.

La Top 11 del Match

Romero; Haps, Ampadu, Luperto; Cuisance, Aramu, Bajrami, Zurkowski; Okereke, Johnsen, Pinamonti.

Roma-Cagliari, domenica alle 18:00

All’Olimpico di Roma i giallorossi dovranno tornare a vincere dopo un pareggio e due sconfitte consecutive, soprattutto dopo l’ultima pesante con la Juventus (da 3-1 a 3-4). I sardi, invece, devono dare continuità alle ultime due vittorie consecutive per uscire al più presto dalla zona retrocessione.

Cinque assenze da entrambe le parti, con José Mourinho che non avrà a disposizione Cristante, Smalling, Ibanez, Karsdorp, Spinazzola e potrebbe esserci qualche altro componente della rosa positivo di cui non siamo a conoscenza del nome poiché i capitolini non lo comunicano; mentre Walter Mazzarri nella lista degli indisponibili si troverà Ceppitelli, Rog, Walukiewicz, Strootman, Keita Baldé, Caceres e Ceter.

La Top 11 del Match

Rui Patricio; Maitland-Niles, Mancini, Altare; Oliveira, Lo. Pellegrini, Nandez, Marin; Abraham, Joao Pedro, Afena-Gyan

Atalanta-Inter, domenica alle 20:45

A chiudere il week-end di Serie A ci sarà il big match del Gewiss Stadium tra la Dea che vuole vincere per continuare a credere nel sogno scudetto e fermare proprio i nerazzurri, che con una vittoria potrebbero staccare un’altra inseguitrice.

Se Simone Inzaghi avrà tutti disponibili, Gian Piero Gasperini, invece, non potrà contare su Sportiello, Gosens, Toloi, Zappacosta, Zapata, Piccoli.

La Top 11 del Match

Handanovic; Maehle, De Vrij, Darmian; Pasalic, Malinovskyi, Perisic, Chalanoglu; Muriel, Lautaro Martinez, Sanchez.

Bologna-Napoli, lunedì alle 18:30

Al Renato Dall’Ara i padroni di casa devono assolutamente tornare a fare punti poiché tra le mura amiche non succede dall’1 dicembre, quando hanno vinto contro la Roma ed hanno perso l’ultima in campionato in casa del Cagliari (2-1); invece gli azzurri devono assolutamente vincere per ritrovare la continuità in campionato e riscattare la debacle di Coppa Italia, che ha portato all’eliminazione: sconfitta casalinga 2-5 con la Fiorentina.

Si giocherà lunedì e quindi non si ha ancora la certezza, come per le prossime due partite, ma Sinisa Mihajlović non avrà a disposizione Medel, Vignato, Santander, Kingsley, Barrow e Molla. Luciano Spalletti, invece, non potrà contare su Koulibaly, Anguissa, Ounas ed Insigne.

La Top 11 del Match

Meret; Di Lorenzo, Theate, Ghoulam; Fabián Ruiz, Svanberg, Orsolini, Zielinski; Arnautović, Mertens, Lozano.

Milan-Spezia, lunedì alle 18:30

A San Siro i rossoneri dovranno continuare a vincere per rimanere attaccati all’Inter capolista, mentre gli aquilotti dovranno evitare di perdere e cercare di fare almeno un punto per tenere a distanza il più possibile la zona rossa dea classifica.

Se Thiago Motta avrà solo Leo Sena indisponibile, Stefano Pioli non potrà contare su Tonali, Plizzari, Kjaer, Bennacer, Ballo-Toure, Romagnoli, Tomori, Kessie e Pellegri.

La Top 11 del Match

Maignan; Kalulu, Florenzi, S. Bastoni, Erlic; Brahim Diaz, Saelemaekers, Kovalenko; Leao, Manaj, Ibrahimovic.

Fiorentina-Genoa, lunedì alle 20:45

All’Artemio Franchi i viola devono assolutamente riscattare la sconfitta 4-0 con il Torino dell’ultimo turno e continuare l’ottimo trend che avevano prima di quel match. I rossoblù, invece, devono vincere per cercare di uscire dalla zona rossa e salvare la panchina di Andrij Shevchenko.

Tre assenti per parte: Martinez Quarta, Benassi e Sottil per i padroni di casa e Vasquez, Cambiaso e Serpe per gli ospiti.

La Top 11 del Match

Dragowski; Milenkovic, Ostigard, Criscito; Bonaventura, Rovella, Portanova, Saponara; Vlahovic, Nico Gonzalez, Yeboah.

Alfonso Oliva

LEGGI ANCHE

1 – Fantacalcio: i nostri consigli per la 12a giornata

2 – Napoli al…femminile: la partita delle polemiche

3 – Top e Flop Napoli-Torino: Osimhen decisivo, Rrahmani imperioso

4 – Spospola l’hashtag “Ancelottiout”: è arrivato il momento per ‘Re Carlo’ di farsi da parte?

5 – Scuffet: dall’etichetta di ‘nuovo Zoff’ al trasferimento all’Apoel Nicosia

6 – FIFA, eFootball e due nuovi videogiochi: ecco tutte le novità nel mondo del calcio virtuale

7 – La storia di Messias: da corriere alla Champions League

8 – Puma, lanciate le maglie senza logo: meglio così?

9 – Napoli attento a non esaltarti troppo

10 – Leo Messi sarà il primo calciatore pagato con i PSG Fan Token: ecco di cosa si tratta

11 – Bayern Monaco-Sambenedettese: il gemellaggio che non vi sareste mai aspettati

12 – Rosario Central-Newell’s Old Boys, una rivalità forte quanto ‘sconosciuta’

13 – Olimpiadi: dalle polemiche di Tokyo 2020, alla mancata partecipazione della Nazionale italiana di calcio

14 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

15 – Under 21- Scopriamo chi è Youssef Maleh, il talentino che ha portato in vantaggio la squadra contro la Svezia U21

16 – Galtier: dalla lunga gavetta alla vetta della Ligue 1

17 – Vincenzo Italiano: dalla Serie D al contatto con grandi club in 4 anni

18 – Damsgaard: la sorpresa di Euro2020

19 – Danimarca: l’outsider tra le semifinaliste di Euro2020

20 – Calcio e sostenibilità, un binomio che si diffonde sempre di più

21 – Perché l’Olanda continua a fallire?

22 – Dalla Serie B alla A, la finale playoff che non ti aspetti

23 – La favola di Pessina: in 4 anni, dalla Serie B con lo Spezia al gol agli Europei

24 – Quanto guadagnano i calciatori andando in Nazionale?

Fantacalcio – I consigli per la 22a di Serie A

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search