Conferenza stampa Napoli-Rangers, Spalletti: “Vincere domani è fondamentale”

Conferenza stampa Napoli-Rangers, Spalletti: “Vincere domani è fondamentale”


In vista della sfida di domani sera contro i Rangers, dopo le parole del cholito Simeone, è toccato a Mister Spalletti presentare il match.
Ecco le parole:
Mister sarà una partita importante quella con i Rangers, come lei ben sa. Che difficoltà si possono incontrare e qual’è l’obiettivo di questa squadra che continua a stupire di settimana in settimana?
Noi dobbiamo fare il nostro meglio sempre, ripetersi ogni volta, DRS inserito sempre, perché bisogna andare forte. Vincere domani, significherebbe di arrivare a giocare la partita con il Liverpool a 15 pt che ci permetterebbe di sfruttare la differenza reti. Quindi è fondamentale per noi.
Salve Mister, partita importante con i Rangers, arriverà stretto giro anche quella con il Sassuolo. Come ha preparato la sfida? Noi non riusciamo a trovare un titolo per questo Napoli, lei come lo definirebbe?
Il turnover, io scelgo i giocatori che mi fanno vincere le partite. Provo a dirvela in pratica, visto che siamo tornati alle 2 di notte, alle 11 eravamo sul campo, quindi quelli che hanno giocato non sono al massimo. Vista la rosa che abbiamo, ci permette di cambiare e ci saranno 4-5 novità.
Salve Mister, dopo una battaglia a Roma, le chiedo a che punto è la crescita di questa squadra a livello di consapevolezza?
Per quanto riguarda le partite viste fino a questo momento qui, possiamo dire che siamo a un buon livello. Non c’è mai stato imposto, abbiamo sempre utilizzato le qualità che vogliono nella partita. Per ora non siamo stati messi in difficoltà, però riguarda fino a questo momento qui. Non ci dobbiamo soffermare, cercare delle valutazioni per quello che siamo riusciti a fare, ma vogliamo andare a trovare una soluzione per quello che vogliamo essere. E questo, ci impone di andare a cercare le soluzioni migliori. Abbiamo visto che abbiamo giocatori che sfornano pezzi come quello di Osimhen domenica. Solo i grandi calciatori li hanno questi pezzi.
Faccio un passo indietro sulla partita di Roma, Giudice Sportivo, 15 Milà euro di multa. Cosa di può fare per non fomentare questo odio contro Napoli?
È quello di non togliere più bandiere. Farei arrivare le persone senza avere la recinzione. e riuscire a mettere in evidenza cosa fanno le persone belle nello stadio, che vogliono godersi questo spettacolo. Buttare fuori dagli stadi gli imbecilli, e non le persone che vogliono portare i bambini a vedere i propri idoli. Probabilmente anche la modernizzazione degli stadi potrebbe aiutare a questo. Appunto per questo ci vogliono gli stadi nuovi, i quali creano posti di lavoro anche.
Negli ultimi tempi, sembra che allenatori avversari dicono che il Napoli quando vince non merita. A distanza di 48h vuole rispondere alle parole di Mourinho?
No, io non ho bisogno di rispondere agli altri. A noi interessa essere primi per i nostri tifosi, abbiamo il dovere di essere primi in tutto ciò che facciamo. E poi si figuri se vado a rispondere a Mourinho che ha una storia diversa dalla mia. Noi siamo contenti di ciò che stiamo facendo, i nostri tifosi sono contenti e ci rende orgogliosi.
I Rangers e il loro allenatore non hanno avuto un periodo molto facile. Hanno un sacco di infortuni, stanno attraversando un brutto periodo. Cosa pensi della sfida?
Ho guardato bene le ultime partite giocate dal Rangers e ho trovato molte cose fatte bene. Il mio collega è all’altezza, se va a vedere la sfida contro il Liverpool, hanno fatto una grande gara. Quindi sicuramente non trovare una squadra facilmente abbordabile. Noi andremo a mettere il massimo, il meglio di noi stessi, altrimenti significherebbe non avere il DNA del vincente.
Come sta Anguissa e se fa parte dei convocati domani?
Anguissa è convocato.
Come Ndomeblè l’ha sostituito e se è soddisfatto?
Si, sono soddisfatto. Io penso che l’urlo The Champions del Maradona sia un copyright tutto nostro, ti va bene come risposta?(ride, ndr). Rappresenta l’eruzione d’amore per i napoletani per questo sport.
Fonte: Twitter Official SSC Napoli
Angelo La Marca

LEGGI ANCHE

È finita un’era, Mertens lascia il Napoli

Crowdfunding: il finanziamento che mette al centro i tifosi

La miniera d’oro degli americani: la Seria A

Europei Femminili, la vittoria dell’Inghilterra e il disastro dell’Italia

Kepa è il portiere giusto per il Napoli?

Stadio di proprietà: è un bene per i tifosi?

Top e Flop Napoli-Lecce: male Ndombele, solido Ostigard

Meret sarà il portiere del futuro: siamo sicuri?

La grande ingiustizia: il calcio femminile è ancora troppo lontano da quello maschile

Napoli al…femminile: la salvezza non è stata raggiunta, la retrocessione è realtà

Caro Simeone, era destino

Top e Flop Napoli-Liverpool: Anguissa sontuoso, Kvaratskhelia fenomeno

Eriksen è tornato in campo

Tanto pane per i denti delle ‘vedovelle’: Milik brilla con il Marsiglia e Osimhen non fa gol

Mondiale 2022: parola d’ordine sfruttamento della forza lavoro

Puma, lanciate le maglie senza logo: meglio così?

Perché l’Olanda continua a fallire?

Bayern Monaco-Sambenedettese: il gemellaggio che non vi sareste mai aspettati

Instagram

Start typing and press Enter to search