Aumento dei prezzi di energia e gas: ecco cosa rischia il calcio dilettantistico

Aumento dei prezzi di energia e gas: ecco cosa rischia il calcio dilettantistico

Fonte foto: sito FIGC della LND



Dopo una pandemia che ha messo al tappeto molte squadre dilettantistiche, nei mesi invernali il prezzo di energia e gas dovrebbe quadruplicare rispetto al passato. Le società, tra riscaldamenti negli spogliatoi e luce, pagavano in media 6 mila euro; se questo numero dovesse diventare 4 volte più grande molte realtà del calcio non professionisti dovrebbero chiudere baracca. Delle soluzioni alternative potrebbero essere la riduzione degli allenamenti per consumare meno luce e farsi le docce a casa per non sprecare acqua e riscaldamento. Di questo tema ha anche parlato Vito Tisci, presidente della LDN pugliese:

“A novembre potrebbe esserci un collasso per tante società. Quando i rincari diventeranno più consistenti, in molti potrebbero non farcela a portare avanti la gestione degli impianti, che siano privati o comunali. Il problema è serio, perché rispetto al passato i Comuni hanno altre priorità rispetto a quella di sostenere le squadre di calcio. Per non parlare poi degli sponsor, che hanno tagliato i loro investimenti, con serie ricadute sullo sport.
L’aumento delle bollette è il classico colpo di grazia, dagli effetti che non sono ancora del tutto chiari, visto che l’attività piena è iniziata da alcune settimane e solo prossimamente le società prenderanno atto dell’amara sorpresa di bollette che si preannunciano salatissime. Ci aspettano mesi difficilissimi”.



Giovanni Sica

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

6 – La statistica: come Mourinho sta cambiando Kane e Son

7 – La FIGC non si costituisce sul caso di Torino: cosa succede adesso?

8 – QUALE SARÀ IL FUTURO DEL PAPU?

9 – BOXING DAY, LE PARTITE DI OGGI

10 – VIDEO – UNO SPECIALE PER D10S: DOVE E QUANDO VEDERLO

11 – NAPOLI – TRA CAMPIONATO E COPPE, NOVE PARTITE IN UN MESE?: IL POSSIBILE CALENDARIO

12 – ALMENDRA NON VENNE CEDUTO AL NAPOLI, BURDISSO SPIEGA IL PERCHÉ

13 – LA FAMIGLIA DE LAURENTIIS NON PUNTA SUL CALCIO FEMMINILE

14- ZIDANE: “HO TERMINATO L’ISOLAMENTO, DOMANI SARÒ IN PANCHINA!”

15 – PREMIER, IL TOTTENHAM VINCE E RAGGIUNGE IL 5′ POSTO

16 – Barcellona-PSG: pass network e top combinazioni, il grafico

17 – Maradona: la sua auto sarà battuta all’asta

18 – Man of the Match di Napoli-Juventus

19 – Top e flop di Napoli-Juventus: Meret salva il risultato, Rrahmani insuperabile

20 – “Sti Gran Calci…” di Gianmaria Roberti

21 – Il Caffè del Professore

22 – La nostra rubrica fantacalcio: tutti i consigli partita per partita

23 – Neymar ha deciso di divorziare dalla Nike, scopriamo i motivi della scelta del brasiliano

24 – INSTAGRAM PAROLA DEL TIFOSO

Start typing and press Enter to search