Almendra non venne ceduto al Napoli, Burdisso spiega il perché

Almendra non venne ceduto al Napoli, Burdisso spiega il perché

Nicolas Burdisso, ex direttore sportivo del Boca Juniors, ha rivelato ai microfoni TMW il perché del mancato trasferimento di Agustín Almendra al Napoli: “Ricevemmo un’offerta concreta, Giuntoli venne addirittura in Argentina ma l’affare saltò perché una settimana prima di quella offerta vendemmo Belardi al Borussia Dortmund. Era già uscito un giocatore importante, a livello economico eravamo messi bene e non volevamo perdere un altro dei nostri migliori giocatori. Dicemmo di no”.

Agustín Almendra è un centrocampista argentino con attitudini offensive dotato di buona tecnica e tempi d’inserimento, classe 2000 di piede destro. Non ha ancora esordito in nazionale maggiore ma vanta otto presenze tra under 17 e 20. Transfermarket lo valuta 11 milioni. Oltre ai partenopei sul calciatore c’erano Juventus, Inter e Roma. Il suo contratto con i Xeneizes è in scadenza nel 2022.

Alfonso Oliva

Leggi anche

1 – Il fitto calendario è un problema: le parole di Giampaolo

2 – Oggi la decisione del Giudice sportivo per la squalifica di Insigne

3 – Serie A, ecco l’arbitro di Lazio-Napoli

4 – Il Milan prova a rinforzare la rosa: ecco chi potrebbe arrivare in rossonero

5 – Bergonzi: “Una brutta parola può scappare durate un’azione, però Insigne…”

6 – La statistica: come Mourinho sta cambiando Kane e Son

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search