Parola del tifoso di Giovanni Pisano

Testata giornalistica online iscritta al tribunale di Napoli

Storie di Campioni – F.Cannavaro il vero napoletano , Ciro Ferrara il vero juventino

LAPR1562_mediagallery-page-300x261Fabio Cannavaro (Napoli, 13 settembre 1973) è un dirigente sportivo, allenatore di calcio ed ex calciatore italiano.

Considerato come uno dei migliori difensori centrali del mondo, nel 2006 è stato campione del mondo con la Nazionale italiana, della quale ha detenuto il record di presenze dal 2009 fino al 2013 (136), superato poi daGianluigi Buffon, e della quale è stato il capitano dal 2002 al 2010. È inoltre il giocatore con più presenze da capitano nella Nazionale (79).

Ha vinto l’edizione 2006 del Pallone d’oro (uno dei 5 italiani ad essere stato premiato assieme a Omar Sívori,Gianni Rivera, Paolo Rossi e Roberto Baggio), premio istituito dalla rivista francese France Football e attribuito al miglior calciatore militante in una squadra iscritta all’UEFA, in seguito ai voti di una giuria composta da giornalisti specializzati. Fabio Cannavaro è stato l’ultimo calciatore italiano in ordine cronologico a vincere il premio del pallone d’oro. Nel dicembre dello stesso anno è stato eletto FIFA World Player come miglior calciatore dell’anno in assoluto, scelto in base ai voti dei Commissari Tecnici e dei Capitani delle Nazionali di calcio.

È stato inserito nella squadra ideale del decennio dal Sun nel 2009.

Che dire, un napoletano che ha portato la Sua Napoli con se ovunque e non l’ha mai rinnegata.

Sempre fiero delle sue origini e nonostante un passato nella Juventus,ha sempre tifato per i colori azzurri.

E’ stato il ”porta bandiera” di Napoli nel mondo con un’immagine positiva, cosa che ci rende orgogliosi e fieri di essere stati rappresentati dal capitano della Nazionale Italiana.

Dal canto suo Ciro Ferrara invece,  nato a Napoli, l’11 febbraio 1967 ha tatuato sull’avambraccio destro il numero romano VIII, che sta a rappresentare gli 8 scudetti vinti in carriera (di cui uno revocato).

Già da questo piccolo aneddoto Ferrara,agli occhi dei napoletani è sempre stato un ”traditore”.

Napoletano che tifa juve,napoletano che si tatua gli scudetti vinti a Torino,napoletano solo di nascita.

Con la maglia bianconera ha giocato in totale 358 incontri: 253 partite in serie A (più uno spareggio per l’accesso alle coppe europee) segnando 15 gol; 26 in Coppa Italia; e 3 finali di Supercoppa, con 2 segnature; 74 incontri europei con 3 centri e una presenza nella Coppa Intercontinentale,e forse proprio per questo suo palmares  è un figlio adottivo degli Agnelli.

Molti napoletani preferiscono Fabio a Ciro altri il contrario, ma nonostante tutto sono entrambi ”figli del Vesuvio” e hanno portato il nome della loro,nostra città in alto nel Mondo.

 

Giovanni Pisano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*