Parola del tifoso di Giovanni Pisano

Testata giornalistica online iscritta al tribunale di Napoli

Per voi è sconosciuto? Ecco chi è Diego Demme

Wilkommen Diego!

Diego e Napoli.

Due parole che sembrano camminare a braccetto ed in simbiosi.

Come se fosse un segno del destino, considerato il suo nome di battesimo scelto dal padre calabrese -emigrato in Germania e tifoso di quel Napoli vincente in Italia ed in Europa- sembra sia il preludio per qualcosa di magico, affascinante.

Diego Demme, da stamattina ha superato le visite mediche a Villa Stuart ed è diventato un nuovo calciatore del Napoli.

Ecco quindi il primo rinforzo per il Napoli targato Rino Gattuso. De Laurentiis sborserà nelle casse del Lipsia 12 milioni più 2 di bonus. Per il calciatore invece si tratterà di un contratto quinquennale da circa 2 milioni di euro a stagione.

-Collocazione tattica.

Diego nel calcio super offensivo, fatto di pressing e contro pressing di Nagelsmann, era il capitano, il mediano ed equilibratore del Lipsia primo in classifica in Bundesliga. Insomma, il primo regista della squadra. Non ha ottime qualità offensive e realizzative se si considerano i 2 Gol su 165 presenze, ma cuce il gioco con buonissima qualità di palleggio.

Si esalta inoltre, in fase di non possesso ed ha un ottimo senso della posizione.

Il 28 enne vanta anche una presenza con la nazionale tedesca il 10/6/2017 nel match contro San Marino.

Trasferimento di mercato, non banale.

C’è tanto romanticismo in un calciatore che lascia la squadra di cui è simbolo e capitano mentre combatte per il titolo nel campionato tedesco, pur di vestire l’azzurro Napoli.

Benvenuto Diego, hai già la nostra stima; ti auguriamo tanti successi.

Antonino Treviglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*