Parola del tifoso di Giovanni Pisano

Testata giornalistica online iscritta al tribunale di Napoli

#NePotevamoFareAmeno – di Matteo Sorrentino

#NePotevamoFareAMeno.

Nuova rubrica per evidenziare i giocatori che il Napoli nella sua storia, ha avuto in rosa e che per motivi tecnici non ha utilizzato molto spesso o affatto. Proprio oggi in occasione del big match di stasera: Napoli-Juventus, parliamo di Domenico Penzo visto il suo passato in bianconero prima, in azzurro poi. Forse in pochi lo ricorderanno visto non solo il periodo di cui si parla, ma anche per il poco utilizzo all’epoca.

 

La Juventus lo acquistò nel 1983 dal Verona come spalla di Paolo Rossi, al posto del partente Roberto Bettega. A Torino si rese protagonista di un exploit in Coppa delle Coppe, segnando quattro gol in cinque partite, contribuì con cinque reti in 25 partite alla conquista del double continentale composto da scudetto e Coppa Coppe, non riuscendo tuttavia a convincere del tutto l’ambiente juventino.

 

Ceduto dopo un anno al Napoli, giocò al fianco di Diego Armando Maradona fino al 1986,venendo relegato al ruolo di riserva dopo l’acquisto di Bruno Giordano. Dopo una stagione fuori rosa ancora tra le file degli azzurri, chiuse la carriera nel Trento, in Serie C1.

A dimostrazione del fatto che non sempre, i grandi acquisti riescono. Anche se a farli ci sono grandi presidenti come Ferlaino.  

 

Matteo Sorrentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*