Parola del tifoso di Giovanni Pisano

Testata giornalistica online iscritta al tribunale di Napoli

Le Pagelle di Napoli-Torino

Terza vittoria consecutiva in Serie A per la squadra di Gattuso.
Parte fortissimo il Torino nei primi minuti con ben due occasioni.
Da lí il Napoli si sveglia e va vicino al vantaggio più volte con Milik e Insigne.
Su un calcio piazzato il capitano azzurro trova la testa di Manolas che trova la rete dell’1-0.
Da quel momento in poi, ordinaria amministrazione e raddoppio sfiorato con Milik.
Nel secondo tempo il Napoli crea ma spreca tanto, con un Torino mai veramente pericoloso Zielinski prima e Milik poi non trovano la rete del raddoppio.
Mertens inventa e Di Lorenzo finalizza si va sul 2-0 ma il Toro accorcia le distanze con un colpo di testa di Edera.

LE PAGELLE:
David Ospina:6.5, ormai è deciso, è lui il titolare e sta dimostrando di meritare il posto.
Giovanni Di Lorenzo:6.5, non soffre mai Ansaldi anzi è lui a metterlo in difficoltà.
Crea un’ottima asse con Politano e Fabián.
Trova il gol con un ottimo inserimento.
Kostas Manolas:7, lotta come un guerriero greco, inizia ad impostare, difende e segna.
Cosa gli dobbiamo chiedere di più?
Nikola Maksimovic:6.5, il serbo sfida il suo passato nel migliore dei modi.
Inizialmente soffre gli attacchi offensivi del Torino ma dopo aver preso le misure fa una grande partita.
Disattenzione sua e di tutta la difesa gol di Edera.
Elseid Hysaj:5.5, primo tempo discreto dell’albanese, nel secondo cala di concentrazione sbagliando molti passaggi.
Stanislav Lobotka:6.5, l’acquisto dello slovacco e del numero 4 servivano come il pane.
Così come Diego anche lui tocchi semplici ma fondamentali.
Nell’ultima parte di gara serpentina che stava per finalizzarsi in gol.
Fabiàn Ruiz:6.5, tocchi importanti e sprazzi di qualità dello spagnolo, mette in seria difficoltà la retroguarda difensiva del toro.
Piotr Zielinski:6.5, da quando gioca nella sua posizione il polacco è rinato.
Inserimenti offensivi importanti e tocchi importanti per mettere il compagno davanti al portiere.
Lorenzo Insigne:7, lo diciamo da tempo, il capitano è completamente un altro giocatore.
Va vicino al gol e trova un assist al bacio per Manolas.
Arkadiusz Milik:6.5, il polacco sfiora la rete dell’1-0 in più occasioni, si rende utile ed importante nel far girare la squadra.
Matteo Politano:6.5, l’esterno italiano mette in difficoltà la fascia di sinistra granata, cerca sempre di puntare l’uomo e lo salta sempre.
Dries Mertens:6.5, quando gioca mette sempre la sua firma.
Entra e fa l’assist, imprescindibile.
Allan:S.V
Eljif Elmas:S.V
Gennaro Gattuso:7, possiamo dire che il Napoli è veramente guarito, questo Napoli sa soffrire, sa segnare ma soprattutto sa vincere, anche oggi grande prestazione.

Gennaro Del Vecchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*