Parola del tifoso di Giovanni Pisano

Testata giornalistica online iscritta al tribunale di Napoli

Il meglio dei social di Napoli-Torino

E’ la gioia della vittoria quella che si sente nell’aria. Non è Coronavirus anzi, ne è l’antidoto. E mentre tutta l’Italia si ferma per il Covid-19, una città alle 20:45 di Sabato 29 Febbraio (evento che si riproporrà tra 4 anni) si ferma.

Per un motivo ben preciso: gioca il Napoli. Non fa paura stare tutti insieme allo stadio, non fa paura respirare l’aria di chi hai vicino. Stadio affollato ma non troppo, come spesso sta accadendo dall’inizio della cura Gattuso. Nel frattempo, il Napoli porta i tre punti a casa, non senza soffrire, il gol va sempre preso, sennò ci offendiamo. Ma la prestazione è da grande squadra. Palleggia, comprime il Torino nella sua metà campo, comanda il gioco, certe volte anche esagerando. Vince con i gol dei due acquisti estivi: Manolas e Di Lorenzo. Mica male.

In tutto questo vi starete chiedendo io cosa scrivo a fare. Beh, detto fatto. In una giornata calcistica semiferma il sorriso non si può che accentuare. Perderlo con questo clima di tensione e allarmismo sarebbe devastante. Perciò ecco a voi “il meglio dei social”. Il meglio di foto, meme, commenti, e contenuti creati direttamente da voi sui social e raggruppati in questo articolo.

L’amore è il fondamento della società. Il motivo per il quale ci svegliamo la mattina e siamo contenti di condividere momenti con il/la nostra partner. Una volta questo amore era tra Insigne e Callejon, con quelle splendide diagonali che finivano in rete. Oggi in casa Napoli è sbocciato un nuovo amore: tra Ciro Mertens e Gianni Di Lorenzo. Una sicurezza per attacco e difesa del Napoli di Gattuso. Vi amiamo anche noi, soprattutto quando la rete si gonfia!

Non c’è post del Napoli che non veda un commento su Lozano. L’invasione messicana che si aspettavano quelli del marketing internazionale è arrivata. In negativo però. Su Twitter, Facebook e Instagram si è letteralmente intasati dai commenti contro Gattuso che non fa giocare il “talento” messicano. Oppure dall’Hashtag #LozanoIn. Non so voi, ma finchè il Napoli vince senza Lozano in campo, io eviterei…

L’abbiamo detto: il Napoli ha dominato la partita e pur dominandola stava rischiando l’ennesimo scivolone. Il meme è meravigliosamente chiaro in questo. Racconta la partita così com’è andata. Una tempesta (l’attacco del Napoli) che colpisce la città (la difesa del Torino). Una goduria per chi ha al fantacalcio gli attaccanti azzurri.

Quale modo migliore per ridere se non usando una frase degli sketch di Aldo, Giovanni e Giacomo? La situazione si è ribaltata. Soprattutto da quando Luperto non gioca. Alleluia

L’urlo di Maksimovic. Difensore ormai perno della retroguardia. Capace di intimorire i propri tifosi con la sua insicurezza. Sarebbe in grado di fare paura anche quando gioca contro il Feralpi Salò. L’ urlo dei tifosi nei suoi confronti però gli sta facendo bene. Mazz e panell fann e figl bell.

Ognuno di noi vorrebbe un Manolas sul proprio comodino che lo protegga. Kostas sei la mia vita, altro io non ho.

L’ultima foto invece è lo striscione dei tifosi azzurri riguardo l’epidemia di coronavirus che ormai spopola nel paese. Gesto di maturità assoluta! Nonostante tutto, c’è bisogno di essere uniti per superare questo brutto periodo.

“Sai di essere maturo quando hai tutte le armi per distruggere il tuo avversario e non lo fai.”

Capito tifosi dell’Inter che volevate metterci in quarantena?

Matteo Sorrentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*