Parola del tifoso di Giovanni Pisano

Testata giornalistica online iscritta al tribunale di Napoli

I “Magic Moment Of The Week” di Antonino Treviglio

1)Il 15 novembre 2019 diventa una data memorabile nella storia della Finlandia, qualificata per la prima volta alla fase finale dell’Europeo, raggiungendo il primo torneo importante in assoluto della sua storia. Battendo 3-0 il Liechtenstein con la doppietta del solito Pukki (9 gol nelle qualificazioni), gli uomini del Ct Kanerva si sono assicurati aritmeticamente il 2° posto nel gruppo J che vale la partecipazione a Euro 2020. Partita indimenticabile ad Helsinki e, ovviamente, una festa che durerà a lungo nella capitale e in tutto il Paese.

2)Dopo il titolo di miglior giovane della stagione di serie A 2018-2019, ed il record per essere stato l’italiano più giovane ad aver siglato una doppietta in Champions League, il centrocampista della Roma classe 1999, Niccolò Zaniolo, continua a stupire.
Oltre al primo gol in nazionale, realizzato in occasione del 9-1 degli azzurri contro l’Armenia, diventa anche il calciatore più giovane della Roma a segnare nella nazionale italiana di calcio, spodestando “capitan futuro” Daniele De Rossi ed Antonio Cassano, a 20 anni e 138 giorni.
Predestinato.

3)Questo fine settimana ci ha regalato belle immagini che vanno oltre il calcio, a Pristina, in Kosovo.
Durante la gara Kosovo-Inghilterra, valevole per le qualificazioni agli europei, mentre era in esecuzione l’inno inglese “God Save The Queen”, i tifosi di casa hanno mostrato tantissime bandiere dell’Inghilterra oltre alla scritta “Welcome & Respect”.
Questo gesto è stato preparato per ringraziare l’impegno inglese e del Regno Unito ai tempi della guerra del Kosovo, nella seconda metà degli anni ’90. Un bell’episodio di vicinanza prima di una partita dominata dai ragazzi di Southgate, vincitori per 4-0 e che volano a Euro 2020 da primi nel girone.

4)Mauricio Pochettino non è più l’allenatore del Tottenham. Il tecnico è stato esonerato dal club londinese. Termina dopo cinque anni e mezzo l’avventura dell’argentino, che solo sei mesi fa aveva guidato la squadra alla finale di Champions League. L’argentino, paga il pessimo avvio di stagione con la squadra attualmente quattordicesima in Premier League, con l’onta dell’eliminazione in Coppa di Lega contro il Colchester, squadra di quarta divisione e l’umiliante ko per 2-7 in casa contro il Bayern Monaco in Champions League.
Da stamattina il nuovo allenatore degli Spurs, è Josè Mourinho.
Stay Tuned!

5) Il grande inizio di stagione di Pau Torres, 22 enne difensore centrale del Villarreal, non è passato inosservato, dato da permettergli la convocazione nella nazionale maggiore.
Il giocatore è legato da un contratto col Submarino Amarillo, nel quale è presente anche una clausola di risoluzione pari a 40 milioni di euro.
Il 15 novembre 2019 ha debuttato con “le furie rosse” nella sfida vinta per 7-0 contro Malta, rimpiazzando al 61’ un certo Sergio Ramos, e realizzando il quarto goal per gli iberici, 59 secondi, dopo essere entrato in campo.
Giornata indimenticabile.

Antonino Treviglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*