Parola del tifoso di Giovanni Pisano

Testata giornalistica online iscritta al tribunale di Napoli

Bel gesto dei giocatori prima di Albania-Serbia: abbraccio generale a centrocampo

cana-albania-serbia_fpy83vtbbcl71u5bqpou1h7o2Dopo gli incidenti dell’andata i giocatori di Albania e Serbia hanno lanciato un segnale distensivo nei confronti del pubblico: abbraccio comune a centrocampo prima del via.

L’allerta, dopo i noti fatti dell’andata, in Albania era grande ma per fortuna durante la gara contro la Serbiastavolta tutto è filato liscio. Un po’ per merito della pioggia, caduta incessante su Elbasand, e molto per l’ottimo lavoro svolto dalle forze dell’ordine locali.

Giusto però sottolineare come a rasserenare il clima abbiano contribuito in modo determinante anche i giocatori in campo che, prima del fischio d’inizio dell’arbitro, si sono prodotti in un abbraccio generale davvero toccante specie ricordando la storia dei due Paesi.

 

Tutto l’opposto, insomma, di quanto accaduto nella gara d’andata quando i calciatori si fecero invece prendere dal nervosismo dando vita ad una indecorosa rissa che costrinse il direttore di gara a sospendere il match che fu poi assegnato a tavolino all’Albania dopo una lunghissima battaglia legale sfociata nella sentenza del TAS di Losanna.

A questo punto, dunque, davvero poco conta quanto accaduto durante i novanta minuti con la Serbiacapace di avere la meglio al termine di una partita tutt’altro che bella decisa da due vecchie conoscenze del calcio italiano come Kolarov e Ljajic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*